Sabato 20 Luglio08:45:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Task force sul Marecchia a Ponte Verucchio: convocato un tavolo operativo in Prefettura. FOTO

Il Comune aggiorna in tempo reale la situazione sulle pagine online e social

Attualità Verucchio | 16:17 - 13 Maggio 2019 La briglia crollata La briglia crollata.

Le impressionanti precipitazioni che da domenica stanno bersagliando la Romagna creando una situazione mai vista negli ultimi anni (le strade chiuse per frane in alta valle, la circolazione dei treni interrotta e deviata fra Bologna e Rimini per la piena del fiume Savio, la chiusura al transito di un ponte sull’Uso ne sono solo alcuni esempi) ha interessato purtroppo anche il fiume Marecchia.

Già dalla notte è stato incessante il lavoro per garantire le condizioni di sicurezza a tutto il territorio provinciale. Nelle prime ore del mattino ha ceduto una parte della Traversa Marecchia (briglia) a valle del ponte che congiunge Verucchio a Poggio Torriana sulla SP 14. Si è immediatamente predisposta una task force di tutti gli enti coinvolti: Tecnici della Provincia di Rimini, del Comune di Verucchio e di quello di Poggio Torriana, della Protezione Civile e uomini della Polizia Municipale e dei Carabinieri hanno tenuto monitorata la situazione minuto per minuto e constatata l'assenza del rischio esondazione ma la presenza di una forte e veloce erosione del letto del fiume.

Fra una riunione operativa e l’altra, contatti telefonici con Autorità di Bacino, Consorzio di Bonifica, Prefettura di Rimini e Assessore regionale Paola Gazzolo, sono stati necessari anche diversi sopralluoghi in loco. Tutto l'iter è stato seguito personalmente anche dagli amministratori, la sindaca Stefania Sabba e l'assessore di competenza Luigi Dolci (unitamente al sindaco e vicesindaco del Comune di Poggio Torriana) che hanno sempre cercato di tenere informata la popolazione in tempo reale attraverso i canali online e social del Comune.

"Nel ringraziare tutti i tecnici, la Regione e le forze dell’ordine per la prontezza e l’attenzione dimostrata - fanno sapere dal Comune - informiamo che già nel pomeriggio di oggi è stata indetta in prefettura una riunione tra gli enti coinvolti e convocato per domani mattina un tavolo operativo per valutare il da farsi anche in ordine alle infrastrutture presenti sul posto (in primis il ponte). Cogliamo l’occasione – conclude l'Amministrazione - per auspicare un nuovo sopralluogo congiunto, una volta passata l’ondata di maltempo, per attivare quanto prima l’intervento di somma urgenza appena finanziato dalla Regione e perché si reperiscano al più presto le somme necessarie per la sistemazione definitiva del Marecchia. Un bene dell’intero territorio e non dei singoli Comuni che vengono attraversati”.