Marted́ 20 Agosto13:06:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ex Hotel Smart: bene confiscato alla criminalità organizzata, Comune cerca gestore

Conclusa manifestazione di interesse, prossimo step gara aperta entro primi giorni di giugno

Attualità Riccione | 13:25 - 13 Maggio 2019 Ex Hotel Smart in Viale Nazario Sauro a Riccione Ex Hotel Smart in Viale Nazario Sauro a Riccione.

Si è conclusa positivamente la procedura con manifestazione di interesse indetta dall’Amministrazione per la concessione dell’ex hotel Smart di via Nazario Sauro a Riccione. Terminata questa prima fase, in cui le proposte pervenute sono state utili per valutare e sondare sul mercato il grado di interesse degli operatori economici, si procederà alla seconda fase con gara aperta prevista entro i primi giorni del mese di giugno.
 
Per l’Amministrazione “ il primo step delle manifestazioni di interesse ha fornito un ottimo segnale rispetto alla volontà esplicitata dall’Amministrazione di riconvertire e riqualificare l’immobile in chiave turistica destinandone i proventi esclusivamente a fini sociali. Il progetto consiste infatti nel riutilizzo dell’ex albergo che si trova un’area ad alta vocazione turistica con l’obbligo di reinvestire da parte del Comune il canone di locazione e promuovere politiche dalle ricadute positive ad uso sociale”.
 
Si ricorda che l’ex hotel Smart, di una 40ina di stanze complessive, sequestrato e confiscato alla mafia, dopo il via libera dell’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla criminalità organizzata, è rientrato nel patrimonio indisponibile del Comune di Riccione.