Luned́ 20 Maggio01:04:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Droga no grazie, incontro al teatro di Novafeltria promosso dal Rotary Club

Sul palco hanno preso la parola il sindaco Stefano Zanchini e il capitano dei Carabinieri Silvia Guerrini

Attualità Novafeltria | 22:42 - 12 Maggio 2019 Il sindaco di Novafeltria S.Zanchini (nella gallery il capitano S.Guerrini, S.Carriero e A.Bernacchioni Il sindaco di Novafeltria S.Zanchini (nella gallery il capitano S.Guerrini, S.Carriero e A.Bernacchioni.

Presso il teatro Sociale di Novafeltria, messo a disposizione dal comune, si è tenuto il consueto appuntamento "Droga ....no grazie" , promosso dal Rotary Club Novafeltria-Alto Montefeltro,  rivolto ai ragazzi della Scuola superiore Tonino Guerra. I saluti iniziali sono stati portati dal sindaco Stefano Zanchini che ha sottolineato come non ci si debba far condizionare da altri ma "agire autonomamente mettendo in sincronia cuore e cervello  per essere liberi di scegliere", dalla presidente del Rotary local,  Antonella Bernacchioni, che ha ricordato come le dipendenze siano tante oltre alle droghe , tutte in grado  di annullare la capacità di autonomia delle persona. Il capitano dei carabinieri Silvia Guerrini ha messo in  guardia i ragazzi sulla possibilità di trovarsi inconsapevolmente coinvolti in situazioni di illegalità e li ha invitati "se si cercano emozioni forti, se vogliamo vincere su noi stessi,  meglio rivolgersi ad azioni altrettanto forti quanto legali come provare la mia stessa emozione nel  lanciarmi col paracadute o  arruolarsi nell'arma dei carabinieri così da dedicarsi alle necessità della comunità.  La carica di adrenalina e le endorfine  e prodotte daranno la spinta giusta per raggiungere le mete prefissate".

 L'incontro è proseguito con l'intervento del "motivatore" Sandro Carriero che ha messo in scena un vero e proprio show. Ci si aspettava un normale conferenziere e invece il conduttore si è rivelato un profondo conoscitore e utilizzatore di linguaggi alternativi: corporale, visivo e auditivo, tenendo sempre viva e partecipata l'attenzione della platea. Il dottor Carriero si è avvalso di canzoni, eseguite da un bravo cantante,  spezzoni di film e slides per attraversare e analizzare il percorso della vita lungo il quale possiamo andare incontro alla felicità o precipitare nell'abisso della disperazione a seconda di come sapremo gestire le nostre emozioni e gli eventuali insuccessi e rifiuti. Per rendere più incisivo questo concetto Carriero ha stropicciato 20 euro, li ha sciupati e gettati  in terra per poi riprenderli:  "sono sempre 20 euro, non hanno perso il loro valore. Così a voi ragazzi  potrà succedere di tutto ma sarete sempre gli stessi con le stesse capacità, sogni, desideri e progetti da realizzare". "La nostra crescita dipende dal modo in cui affrontiamo i problemi che non devono essere considerati un ostacolo, ma una risorsa che darà esperienza per superarne anche altri. Ognuno di noi ha dentro di sé un talento che va coltivato e condiviso senza mai mollare e abbandonarsi alla rabbia sfogandola in una dipendenza". Il relatore ha interagito, a più riprese con gli studenti facendo eseguire loro giochi di gruppo e scenette che dimostrassero la veridicità delle sue parole.

Droga no grazie, incontro al teatro di Novafeltria promosso dal Rotary Club - Foto 1
Droga no grazie, incontro al teatro di Novafeltria promosso dal Rotary Club - Foto 2
Droga no grazie, incontro al teatro di Novafeltria promosso dal Rotary Club - Foto 3