Gioved 18 Luglio03:37:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Muratore padre di famiglia beccato in auto con cocaina nella carta igienica e nei tubetti di medicinali

L'uomo, un 54enne albanese, è stato arrestato. Aveva con sé anche 2000 euro in contanti

Cronaca Rimini | 13:55 - 10 Maggio 2019 Bustina di cocaina (foto di repertorio) Bustina di cocaina (foto di repertorio).

Giovedì un 54enne di origine albanese è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L'uomo, un insospettabile padre di famiglia con un impiego da muratore, è stato fermato dalla Polizia per un controllo, alle 17.15 circa, all'interno del 'Center Gros': gli agenti si sono insospettiti alla vista di un pezzo di carta igienica, rigonfio, appoggiato sul cruscotto. All'interno c'era una confezione con 6 grammi di cocaina. Altra droga era nascosta in tubetti per medicinali rinvenuti nelle tasche del giubbotto non indossato dal 54enne, ma riposto all'interno dell'automobile. Durante gli accertamenti i poliziotti hanno trovato anche 2000 euro in contanti e un cellulare, probabilmente utilizzato dall'uomo per gestire i propri contatti nell'ambito della sua attività di spacciatore. Il 54enne ha giustificato il possesso del denaro sostenendo che si trattasse dello stipendio, ma il datore di lavoro ha poi confermato che l'ultimo stipendio corrisposto risaliva al 15 aprile e che il prossimo sarebbe stato versato il 15 maggio. 

LA PERQUISIZIONE DOMICILIARE. In casa dell'uomo non è stato trovato materiale per il confezionamento delle dosi, né altro stupefacente, ma la carta igienica è risultata dello stesso tipo di quella usata per impacchettare la droga; sono stati inoltre rinvenuti altri tubetti per medicinali identici a quelli scoperti in auto. Al termine degli accertamenti, intorno alle 21, il 54enne è stato arrestato.