Venerd́ 23 Agosto21:14:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: Sant'Ermete acciuffa i playoff grazie al baby rivelazione Marcaccio

La vittoria nell'ultima giornata di campionato conquistata grazie ai gol del centrocampista classe 2001

Sport Santarcangelo di Romagna | 10:09 - 09 Maggio 2019 Il centrocampista del S.Ermete Francesco Marcaccio Il centrocampista del S.Ermete Francesco Marcaccio.

E' stato l'inaspettato eroe dell'ultima partita di campionato. Francesco Marcaccio, centrocampista classe 2001 del Sant'Ermete, ha siglato i due gol nello scontro diretto con il Mondaino, permettendo alla sua squadra di superare l'avversario in classifica e di conquistare il quinto posto, ultima piazza con i playoff. Marcaccio è subentrato all'80' a Molari e cinque minuti dopo ha firmato il gol dello 0-1, raddoppiando nel recupero. Marcaccio si è confermato la 'bestia nera' del Mondaino, avendo segnato agli avversari tre dei suo quattro gol stagionali. Studente al liceo scientifico Einstein, grande tifoso della Juventus, il 18enne centrocampista nato a Sant'Ermete è cresciuto nel vivaio della società del presidente Martino, per poi proseguire la sua formazione nel settore giovanile del Cesena e negli allievi provinciali del San Vito. Da qui la chiamata per la prima squadra del Sant'Ermete, assieme al difensore 17enne Luca Bonifazi. Marcaccio ha saputo ritagliarsi uno spazio in più di un'occasione, lavorando sempre con grande impegno in allenamento, consapevole di avere davanti, nelle gerarchie, compagni di valore e con molta più esperienza. Domenica nella semifinale playoff partirà verosimilmente dalla panchina: si gioca a Secchiano, contro il forte Novafeltria. I precedenti stagionali sorridono al Sant'Ermete: due vittorie, cinque gol fatti e zero subiti. Ma di sicuro la squadra del presidente Martino non vorrà presentarsi al campo con l'etichetta di 'favorita'. Meglio puntare sull'effetto sorpresa, come Marcaccio, il baby che ha saputo ritagliarsi un ruolo da protagonista nella partita decisiva della regular season.