Venerdž 19 Luglio02:42:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, Pietro Tamai non sarà più il direttore sportivo. Il ringraziamento del club

Il presidente Grassi rende onore al dirigente per la sua assunzione di responsabilità

Sport Rimini | 11:51 - 08 Maggio 2019 Pietro Tamai Pietro Tamai.

Il Rimini F. C. rende noto che, dopo tre anni di collaborazione, dalla prossima stagione Pietro Tamai non sarà più il direttore sportivo della società biancorossa. Accanto al ringraziamento per l'importante contributo fornito in occasione delle due promozioni consecutive conseguite, il presidente Giorgio Grassi intende esprimere pubblicamente il proprio apprezzamento per l'onestà manifestata da Tamai lo scorso 24 marzo, nel dopogara Virtus Verona-Rimini.

Medesimo riconoscimento meritano - continua la nota del club - le assunzioni di responsabilità relative sia all'allestimento della rosa partecipante all'attuale campionato di Serie C che ai tre avvicendamenti stagionali alla guida tecnica della prima squadra. Con gratitudine per l'impegno profuso, il Rimini F. C. e il presidente Giorgio Grassi formulano a Pietro Tamai i più sinceri auguri per il prosieguo del proprio percorso professionale e rinnovano i sentimenti di stima e amicizia che da sempre ne hanno caratterizzato il rapporto. 

La decisione della società sorprende per certi versi riguardo ai tempi - ci sono i playout da giocare - anche se Tamai era in una sorta di limbo e spazza via le ipotesi che si facevano, ossia del possibile ritorno nella stagione successiva del dirigente nel club biancorosso a tempo pieno con le stesse mansioni di questi ultimi tre anni o con altre. A questo punto si aprono nuovi scenari tutti da decifrare. Molti i pretendenti. Se Mario Petrone resterà al timone della squadra possibile che sia una figura che ha già lavorato col tecnico su altre piazze o con cui c'è sintonia. I  boatos sono tanti, non resta che attendere le prossime mosse.