Luned 17 Giugno17:52:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione in diretta telefonica con una delle più grandi radio di New York

Lunedì pomeriggio dalla spiaggia del Sole l'assessore Dionigi Palazzi ha raccontato come la Perla Verde si stia preparando per l'estate

Attualità Riccione | 13:11 - 07 Maggio 2019 La spiaggia del sole di Riccione in collegamento con la ICN (foto Daniele Casalboni) La spiaggia del sole di Riccione in collegamento con la ICN (foto Daniele Casalboni).

Un’ora di diretta radiofonica e video con ICN  - Italian Communication Network – la radio newyorkese che da 35 anni trasmette tutti i giorni, 24 ore su 24, in lingua italiana e che fa parte della redazione del quotidiano America Oggi.
La corrispondente di ICN Maria Regina De Dominicis è tornata ieri alla Spiaggia del Sole dopo aver dedicato un servizio a Riccione a al mare d’inverno nei mesi scorsi, quando lo stabilimento balneare che ha lanciato la proposta della spiaggia aperta tutto l’anno ha richiamato anche l’attenzione d’oltreoceano.
Nella diretta radiofonica di lunedì pomeriggio (le 10 di mattina negli Stati Uniti) l’assessore Andrea Dionigi Palazzi ha raccontato come la città si stia preparando alla stagione estiva, ha ricordato gli eventi principali a partire dalla tappa del Giro d’Italia e ha dedicato ovviamente uno spazio significativo alla nostra spiaggia e ai suoi operatori: “Si è trattata di una vetrina molto importante per Riccione. Avere Radio ICN in città per due volte in pochi mesi ha rappresentato un’occasione preziosa per raccontarci ad un mercato – quello degli italo-americani – non così facilmente raggiungibile”.
Insieme all’assessore e ai titolari dello stabilimento balneare c’era anche il produttore-attore Piero Maggiò, reduce dalla recente presentazione del film girato in Romagna Tutto liscio.
L’obiettivo primario di Radio ICN NY – ha riferito la De Dominicis – è la promozione e la valorizzazione della cultura italiana. La diretta radiofonica con New York, della durata di un’ora, è andata anche in diretta video in tutti gli Stati Uniti.