Marted́ 18 Giugno18:11:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ritorno all'essenziale e agli antichi saperi, sabato a Badia Tedalda

"Badia Erbe e Magia" seconda edizione della festa tra storie antiche, guaritori, cura della persona

ASCOLTA L'AUDIO
Eventi Nazionale | 15:19 - 10 Maggio 2019 Un momento della festa del 2018 Un momento della festa del 2018.

Sabato 11 maggio a Badia Tedalda (AR), si terrà la seconda edizione di Badia Erbe e Magia. La festa ha un ricco programma con spazi dedicati a tutte le età.

Sabato mattina è prevista l'escursione a Monterotondo, territorio di magia e fascino: partenza alle ore 09.30 da Ville di Fragheto, località di Casteldelci (RN) accompagnati da guide ambientalistiche e allietati dal gruppo OttoNarrante di Pennabilli. Lungo il cammino, tra le ginestre in fiore, sarà facile immaginare Sor Nicola Gambetti, che col suo cavallo bianco faceva la stessa strada per portare guarigione e speranza ai bisognosi...

Sarà un modo per rendere omaggio anche a lui, guaritore del secolo scorso, famoso per aver fatto partorire la Regina Elena nel 1914, laddove i migliori medici di Roma avevano fallito. Grazie a questa guarigione Nicola Gambetti ebbe la licenza ufficiale di guaritore, conferitagli dal re Vittorio Emanuele III in persona.

Nel pomeriggio la festa si sposta a Badia Tedalda: alle ore 14:30, presso la pineta del centro anziani, le generazioni si incontrano e se si arricchiscono a vicenda. Si potranno vivere esperienze polisensoriali in mezzo alla natura, accompagnati da storie antiche e saggezze lontane, mentre alle ore 15:00 si apriranno le porte della mostra contemporanea di Sara Teodorani.

Alle ore 17.30 Badia Tedalda regalerà agli intervenuti un convegno dedicato alla persona nella sua interezza intitolato “Il corpo grida quando la bocca tace". Verranno trattate, in particolare, 3 patologie molto comuni: cefalea, mal di schiena e colon irritabile.

Sul palco ci sarà Alice Cesarini per la parte storica, Simona Andreani (erborista e guida ambientale) per i rimedi naturali; Veronica Carletti (medico, nutrizionista e psicoterapeuta) spiegherà la relazione tra emozioni e fisiologia; Enzo Bartolucci (posturologo) chiarirà come il corpo parla attraverso la postura; Giuseppe Leardini (medico esperto in omeopatia e agopuntura) chiarirà l'integrazione tra mente, corpo e Spirito. Per finire Laura Travaglini (psicologa e psicoterapeuta) condurrà esercitazioni pratiche. 

Alla fine del convegno è previsto un aperitivo offerto dagli organizzatori di Badia Erbe e Magia e preparato dai ragazzi dell’Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore Tonino Guerra di Novafeltria.

Badia Erbe e Magia, una festa con due cuori che battono all'unisono: il ritorno all'essenziale e agli antichi saperi, ingredienti che ci aiuteranno a costruire un mondo migliore.

In audio la psicologa e psicoterapeuta Laura Travaglini

ASCOLTA L'AUDIO