Luned́ 20 Maggio11:39:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio D, il San Marino graziato dal Classe: evita la retrocessione diretta e va ai playout col Pavia

I titani ko a Modena 1-0 col rete dell'ex Baldazzi, 1-1 per i ravennati. Domenica lo spareggio

Sport Repubblica San Marino | 22:06 - 05 Maggio 2019 Il San Marino è caduto al Braglia di Modena per 1-0 Il San Marino è caduto al Braglia di Modena per 1-0.

Con un gol dell'ex Baldazzi ad inizio ripresa il Modena ha piegato il San Marino sotto la pioggia. Ma  i titani, che rischiavano la retrocessione diretta se il Classe avesse battuto il Voghera - il match è finito 1-1 e a retrocedere saranno i ravennati - si giocgerrano la seri D ai playut. Domenica prossima alle ore 16 saranno di scena a Pavia dove dovranno vincere avendo chouso la stagione con un piazzamento peggiore. 

Nel primo tempo il forcing del Modena non porta a risultati concreti. Appena iniziata la ripresa, al 47', Baldazzi dal limite calcia bene e porta in vantaggio i canarini nel delirio dello stadio Braglia che scoppia in una grande esultanza. Contemporaneamente a Sasso Marconi la Pergolettese segna il 2-0. Spreca tantissimo il Modena al 60' quando Montella di testa impegna Banedettini in una buona parata, raccoglie Ferrario a un metro dalla porta, ma ancora il portiere con grandi riflessi blocca sulla linea. Il Modena gestisce il vantaggio e il San Marino non sembra avere più le forze per creare azioni d'attacco pericolose. All'83' Ferrario arriva solo davanti alla porta in velocità e calcia incredibilmente fuori. Brivido all'85' quando una punizione di Battistini si infrange sulla traversa. A Sasso Marconi finisce 1-2 per la Pergolettese: sarà necessario lo spareggio per la promozione in serie C.

Il tabellino

MODENA (4-3-3): Piras; Bellini, Dierna, Perna, Cortinovis; Rabiu (92′ Messori), Pettarin (80′ Loviso), Duca (86′ Letizia); Montella, Ferrario, Baldazzi (66′ Calamai). A disposizione: Dieye, Gozzi, Ndoj, Loviso, Messori, Sansovini, Spaviero, Letizia. All. Bollini

SAN MARINO (4-4-2): Benedettini; Mingucci, Cevoli (73′ Massetti), Guarino, Marconi; Cola (86′ Gremizzi), Evaristi, Pasquini, Battistini; Morga, Gasperi. A disposizione: Pozzi, D’Addario, Gremizzi, Gasperoni, Salcuni, Massetti, Tamagnini, Rrasa, Santoni. All. Cotroneo

ARBITRO: Di Marco di Ciampino (Croce-Orlando Ferraioli)