Gioved 19 Settembre09:23:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Auto storiche, Passanante vince il 26° San Marino Revival

Una gara combattuta fino all’ultimo, resa ancora più impegnativa dalle condizioni meteo

Sport Repubblica San Marino | 06:13 - 05 Maggio 2019 Il siciliano Mario Passanante, navigato dalla fiorentina Elisa Buccioni, a bordo della loro Fiat 1100 Il siciliano Mario Passanante, navigato dalla fiorentina Elisa Buccioni, a bordo della loro Fiat 1100.


Il siciliano Mario Passanante, navigato dalla fiorentina Elisa Buccioni, a bordo della loro Fiat 1100 inseriscono i loro nomi nell’albo d’oro del San Marino Revival per avere vinto la 26esima edizione.
Una gara combattuta fino all’ultimo, resa ancora più impegnativa dalle condizioni meteo, dopo le prime ore di sole piano piano si è passati al nuvoloso per poi arrivare presto a una incessante pioggia, per fortuna le fasi iniziali, le più brutte, sono state affrontare con le vetture ferme nel centro storico della Repubblica di San Marino per la sosta pranzo.
Il Revival è una gara tosta fatta per i tosti, le pacche sulle spalle, i sorrisi e i tanti complimenti indirizzati a favore dell’organizzatore al temine della manifestazione, hanno sugellato il successo di questa manifestazione che dopo 6 anni all’interno del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche è ancora in grado di stupire.
Lo sa bene Passanante che dopo aver vinto nel 2015, conquistato un 2° posto nel 2018 ha tenuto un andamento costante che gli ha permesso di portare sul gradino più alto del podio la propria 1100 conquistando punti preziosi in ottica campionato.
Podio tutto Franciacorta Motori che si porta a casa trofeo, punti e prosciutto.
Il secondo gradino del podio è andato all’equipaggio composto da Franco Spagnoli navigato da Giuseppe Parisi su fiat 508 C, chiudono il podio Vincenzo Bertogli navigato da Alberto Gamba su Lancia Fulvia Coupé.
La coppa delle dame è stava vinta da Gaetana Angino in coppia con Cristina Biagi con la loro Autobianchi A112 Abarth.
I sammarinesi in gara hanno ben figurato, alla fine Corrado Marzi e Maria Luisa Menicucci sono stati quelli che hanno sbagliato meno classificandosi 3 del 9° raggruppamento e 39° assoluti con la loro Alfa Romeo GTV nonché primo equipaggio sammarinese seguito a breve distanza da Giorgio Zonzini e Botteghi Bianca con la loro Alfa Romeo Alfasud Tì, secondo equipaggio sammarinese in gara.
La San Marino Racing Organization ringrazia tutti i partecipanti, comincerà a lavorare da domani per l’edizione numero 27 per la quale vi inviata fin da ora.