Domenica 19 Maggio15:38:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket D, scattano i playoff: il Bellaria sabato sera (20,30) in campo contro il Magik Parma

Il presidente Borghesi: 'E' stata una bella avventura, a prescindere da come andranno gli spareggi'

Sport Bellaria Igea Marina | 17:04 - 04 Maggio 2019 Il coach Gibo Domeniconi col presidente Paolo Borghesi Il coach Gibo Domeniconi col presidente Paolo Borghesi.

E'  terminata la stagione regolare per il Bellaria Basket, che nonostante i 50 punti conquistati, al pari di Argenta, dovrà guadagnarsi la promozione in C Silver passando per i playoff. La stagione passata Forlimpopoli salí di categoria con 46 punti, quest’anno la quota promozione si è alzata. Sulla strada dei biancoblu ci sarà sabato sera (ore 20,30) al Pala Tenda il Magik Parma, formazione di livello che non ha potuto esprimere appieno il proprio potenziale a causa di alcuni infortuni, ma adesso, dopo essersi classificata quinta nel girone A, è pronta a dare battaglia ai bellariesi.

“Per il Bellaria Basket è stata una stagione positiva oltre le aspettative - spiega il presidente dei biancoblu Paolo Borghesi -dopo l’ottimo campionato del 2017/2018 ritenevamo difficile fare meglio quest’anno, per cui l’obiettivo era divertire il pubblico e giocare bene per mantenere l’entusiasmo dei ragazzi delle giovanili nei confronti della prima squadra, elemento motivante per il nostro movimento. Strada facendo ci siamo trovati in testa fino all’ultima giornata, prima soli poi appaiati da un Argenta in vantaggio in virtù degli scontri diretti a loro favore. E' stata una bella avventura, a prescindere da come andranno i play off. Faccio i complimenti allo staff tecnico ed ai giocatori, così come alla società di  Argenta che, anche se ha avuto qualche episodio fortuito vincendo negli ultimi secondi, ha comunque dimostrato di essere una gran bella squadra meritevole della vittoria finale. Peccato per la poca classe espressa sui social da alcuni dell’entourage, ma sicuramente avrà modo e tempo per migliorarsi".
Come vede i playoff?
"I play off sono una incognita perché si incontrano squadre mai affrontate durate la stagione, essendoci l’incrocio con il girone A per cui non è possibile un anticipata comparazione. Chiaro che le nostre aspettative sono di divertirci e per farlo si deve continuare a giocare bene, possibilmente riuscendo a vincere. Non sarà facile per cui mi aspetto una partita equilibrata; il Parma sappiamo essere una squadra attrezzata ed ostica, per cui il pubblico dovrà sostenere la squadra fino all’ultimo secondo. Per andare più avanti possibile, sarà importante mantenere la tranquillità e ricordarsi che non abbiamo la pressione di dover vincere a tutti i costi. Questo ci potrebbe aiutare, così come il fatto di avere il vantaggio del fattore campo dalla nostra. Ho visto i ragazzi motivati ed in buona salute, speriamo di avere in più quel  pizzico di fortuna mancata durante la regular season”.