Luned́ 20 Maggio11:31:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il 6 luglio arriva il Rally Mtb delle Foreste Casentinesi

Pedalando nel Parco fra sfide per tutti e pasta party

Sport Cesena | 13:09 - 03 Maggio 2019 Biker su percorsi sterrati Biker su percorsi sterrati.

Il 6-7 luglio scatta la prima edizione del Rally Mtb delle Foreste Casentinesi, una gara di mountain bike dalla formula unica: unisce vacanza nel verde, sfide sui pedali, feste e socialità in uno scenario magnifico - Il Rally è organizzato dalla Asd Romagna Bike Grandi Eventi con la collaborazione dei Comuni di Bagno di Romagna, Santa Sofia, Premilcuore, APT Servizi Emilia Romagna, il Parco delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna, sotto l’egida dell’Acsi (Associazione Centri Sportivi Italiani) – L’iniziativa rappresenta un’opportunità di promozione del territorio, offrendo sport, sfide e tutta la bellezza di foreste millenarie, cascate, borghi medioevali, montagne magnifiche – Iscrizioni già aperte – Pacchetti soggiorno tutto compreso da 90 euro.

Non importa essere uomo o donna, giovani o un po’ più stagionati e non serve essere dei super campioni: ci saranno sfide e categorie adatte a tutti al prossimo Rally Mtb delle Foreste Casentinesi, gara di mountain bike rally, in programma il 6 e 7 luglio 2019 in uno dei Parchi Nazionali più belli d’Europa, il Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.
La zona di gare è tra le località di Bagno di Romagna, Santa Sofia e Premilcuore.
Sarà questa la prima edizione in assoluto di un appuntamento sportivo dalla formula unica: per la prima volta si è concepito un evento che unisce vacanza e momenti di relax nel verde, sfide sui pedali per tutti, feste e socialità in uno scenario magnifico. Chi si iscriverà al rally, attraverserà un territorio altamente suggestivo ed unico nel suo genere: tra foreste millenarie, borghi medioevali, montagne maestose, antichi santuari.
Due le tappe previste nel weekend. Sabato 6 luglio si parte (9.30) da Bagno di Romagna, dove è stato disegnato un divertente percorso sterrato di 63 chilometri con tante salite e discese, dislivello complessivo 2900 metri. Domenica 7 luglio il gruppo dei bikers si sposterà nella vicina Santa Sofia, dove li attende un tracciato di 46 chilometri con 2100 metri di dislivello.
Lungo i due itinerari sono previsti diversi ristori. A conclusione del rally si fa festa tutti insieme al “Pasta Party”. E anche le soddisfazioni non scarseggeranno: ci saranno premi per i primi 12 concorrenti di ogni categoria e premi anche alle prime tre società sportive per numero di partecipanti.
Le iscrizioni sono già aperte e costano 60 euro. Per chi si vuole godere un fine settimana, ci sono pacchetti soggiorno tutto incluso con hotel quattro stelle, più gara, mezza pensione a 90 euro in doppia (105 euro in singola).
Il Rally Mtb delle Foreste Casentinesi rappresenta una novità: è un nuovo modo di promuovere un territorio, offrendo sport, sfide e tutta la bellezza di un Parco nazionale fra i più spettacolari in Europa. Questo nuovo evento vuole essere un volano turistico per il territorio e mira a generare arrivi e presenze in tutti i mesi dell'anno, parallelamente al filone termale ed escursionistico. Del resto proprio questo territorio si sta sempre più affermando come meta dei bikers di mezz’Europa. E la filosofia di questo nuovo rally è quella di consolidare nel territorio delle Foreste Casentinesi il segmento cicloturistico che vede l’Emilia Romagna al secondo posto in Italia (dopo il Trentino Alto Adige) per presenze con 300mila arrivi di turisti bike per un totale di circa 1,4 milioni di presenze, con l’85% della clientela straniera (proveniente in prevalenza da Germania, Benelux, Austria, Gran Bretagna, Svizzera, Francia, Stati Uniti, Scandinavia, Canada). Secondo Unioncamere Emilia Romagna, nel biennio 2016-2017 l’Italia ha contato 42 milioni di presenze cicloturistiche per un impatto di quasi 5 miliardi di euro.
“Negli ultimi anni – spiega il presidente di Apt Servizi Emilia Romagna Davide Cassani - il cicloturismo è diventato un elemento di traino della nostra offerta turistica. In Emilia Romagna si contano 8.000 Km tra percorsi stradali, piste ciclabili e tracciati sterrati per appassionati di bici e mountain bike. La nuova manifestazione, che organizzeremo nel cuore delle Foreste Casentinesi, rientra nella strategia messe in campo da Apt per affermare l’importanza della bike-economy in un territorio che, per bellezza dei paesaggi, deve diventare sempre più l’habitat ideale per gli appassionati di ciclismo”.
Per informazioni clicca qui.