Marted́ 21 Maggio05:51:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver, Albergatore Pro espugna Bologna 72-95 e va in semifinale: affronta il Fiorenzuola

Partita in equilibrio per 30 minuti poi Pesaresi e Moffa spaccano il match. Si gioca ora il 12 maggio

Sport Rimini | 10:55 - 02 Maggio 2019 Albergatore Pro festeggia nel fine partita il successo a Bologna (Foto pag Fb RBR) Albergatore Pro festeggia nel fine partita il successo a Bologna (Foto pag Fb RBR).

Spettacolare ed emozionante vittoria per Albergatore Pro che espugna la Palestra "Alutto" di Bologna per 72- 95 al termine di una sfida in perfetto equilibrio per 30' con entrambe le squadre a darsele di santa ragione, poi nell'ultimo quarto ci hanno pensato i cecchini Pesaresi e Moffa che con 5 bombe hanno definitivamente messo in ghiaccio la partita. MVP Francesco Bedetti con 18 punti (6/8 al tiro), 8 rimbalzi e 4 palle recuperate. Molto bene anche Alberto Saponi dalla panchina con 16 punti (6/9 al tiro) e 6 falli subiti, Luca Bedetti (14 punti e 23 di +/-) e Pesaresi (11 con 3 bombe consecutive nel quarto periodo). 

RBR vince la serie 2-0 ed approda in semifinale dove sfiderà Pallacanestro Fiorenzuola, vincitrice per 2-0 nella serie contro L.G. Competition Castelnovo de' Monti. La serie sarà al meglio delle tre partite. Prima sfida domenica 12 maggio alle ore 18al Flaminio.

La partita comincia nel segno dell'equilibrio più totale con le due squadre si scambiano continuamente il vantaggio fino alla tripla di Pini che vale il primo mini-allungo sul 20-15, prontamente RBR pareggia con la tripla di Moffa ed il jumper di Rivali; sempre il #10 biancorosso segna l'ultimo canestro del primo quarto dopo 4 punti filati di Pini. Ad inizio secondo quarto si segna poco complici delle difese durissime e qualche disattenzione in fase offensiva, poi Tugnoli si scatena con 6 punti consecutivi che portano al massimo vantaggio per i padroni di casa sul +7. Albergatore Pro reagisce e nonostante qualche errore in lunetta si riporta a -1 grazie all'appoggio al tabellone di Luca Bedetti, poi sempre con il maggiore dei due fratelli trova il pareggio sul 36 pari prima del libero di Tugnoli che chiude il primo tempo in assoluta parità. Il secondo tempo si apre nel segno di Bianchi che segna 7 punti consecutivi per il 44-48 prima che Pini riavvicini i suoi da oltre l'arco, Stojkov sempre da tre cancella un altro tentativo di allungo biancorosso. La tripla di Saponi vale il 50-57 che sembra sorridere alla squadra di Bernardi, ma la Salus non molla e la tripla di Stojkov a 10 secondi dalla fine riporta a contatto i suoi. Francesco Bedetti firma il +6 di inizio quarto quarto, Allodi tenta di arginare ma di nuovo il 14 punisce da tre punti per il 73-62; a poco meno di 6' dalla fine della partita entra in gioco Luca Pesaresi che con 3 triple, accompagnate da quella di Moffa, spaccano in due la partita e con il libero di Pesaresi Albergatore Pro è sul +21: con la partita in ghiaccio Bernardi concede la standing ovation ai protagonisti della sfida per lasciare posto ai giovani Vandi e Guziur. 

Il tabellino 

SALUS: Salsini 3 (1/1 da tre), Tugnoli 20 (4/7, 2/4), Allodi 20 (6/7, 2/5), Falzetti (0/1), Amoni (C) 4 (1/3, 0/4), Branzaglia (0/2 da tre), Grassi, Pini 13 (2/4, 3/4), Veronesi (0/1 da tre), Stojkov 12 (1/2, 3/9), Cocchi. All. Ansaloni, Naldi.

RBR: Ramilli (0/2, 0/1), Rivali 8 (2/4, 1/2), Broglia 8 (1/1), Bedetti L. 14 (5/12, 0/2), Bedetti F. 18 (4/4, 2/4), Vandi 2 (1/2), Bianchi 9 (3/4, 1/2), Pesaresi 11 (3/5 da tre), Moffa 9 (3/4 da tre), Guziur, Saponi (C) 16 (4/5, 2/4). All. Bernardi, Brugè.

Parziali 24-22, 41-41, 60-61)