Mercoled 22 Maggio09:29:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cambiano le modalità di raccolta della plastica nella zona mare di Riccione

Chi risiede nelle case singole e negli edifici fino a 4 appartamenti utilizzerà i sacchetti anziché i bidoncini

Attualità Riccione | 16:04 - 30 Aprile 2019 Plastica Plastica.

Per i residenti nelle case singole e negli edifici fino a 4 appartamenti nella zona mare del comune di Riccione da maggio cambierà il modo di raccogliere la plastica: dai bidoncini rigidi si passerà infatti ai sacchi di plastica.
 
In questi giorni gli operatori di Hera hanno iniziato a contattare le utenze casa per casa per ritirare il bidone giallo da 40 litri precedentemente utilizzato per la raccolta della plastica e sostituirlo con i sacchi da 110 litri. Per la buona riuscita di questa operazione è fondamentale, come sempre, la collaborazione dei cittadini, ai quali si chiede di restituire vuoto il bidoncino agli operatori che si recheranno presso l’abitazione per la consegna dei sacchi. La prima dotazione è di 25 sacchi: una volta terminati, i nuovi potranno essere ritirati presso la Stazione Ecologica di via Lombardia a Riccione.
 
Tutta la zona mare sarà completata entro il 23 maggio ed è stata suddivisa in 3 parti: nord (dal confine con Rimini a Via Verdi), centro (da Via Verdi al Porto) e sud (dal Porto al confine con  Misano).
 
I sacchi dovranno essere esposti negli stessi tempi e modalità indicati nel calendario, che non sarà modificato, già in possesso delle utenze, che prevede il ritiro della plastica il mercoledì nella zona nord, dove il nuovo sistema partirà il 1° maggio, mercoledì nella zona centro, dove si parte l’8 maggio  e il  giovedì nella zona sud, dove la nuova modalità di esposizione partirà dal 23 maggio in poi.
 
I bidoncini che saranno esposti dopo la data di attivazione, saranno ritirati dagli operatori addetti allo svuotamento assieme ai sacchi pieni di plastica.
 
Hera ricorda infine che la raccolta differenziata è un obbligo previsto dalla legge e dai regolamenti delle Autorità competenti. Il mancato rispetto potrebbe comportare sanzioni amministrative.
 
Per maggiori informazioni contattare il Servizio Clienti Hera 800.999.500,numero gratuito da rete fissa e mobile, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00 e il sabato dalle 8.00 alle 18.00, oppure scarica la app “il Rifiutologo”, disponibile anche on-line.