Venerdý 06 Dicembre11:16:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il mondo della formazione sportiva fa tappa a Morciano

Grande successo per i corsi per operatori sportivi organizzati da ‘360 Sport’ e Università Popolare Ethica

Sport Misano Adriatico | 15:47 - 30 Aprile 2019 Corso per operatore sportivo Corso per operatore sportivo.

Angelo Vicelli, presidente della società ‘360 Sport’ di Morciano di Romagna, esprime soddisfazione per l’ottima riuscita della seconda edizione del corso per operatore sportivo di 1° livello, andato in scena nei giorni scorsi. “Si tratta – spiega il dott. Vicelli – di un’iniziativa organizzata in collaborazione con Università Popolare Ethica e riconosciuta ufficialmente da ASI. Dopo il grande successo della prima edizione, abbiamo deciso di replicare l’appuntamento per andare incontro alle tante richieste ricevute negli ultimi mesi. Le lezioni, basate sul metodo di apprendimento operativo STM (Special Training Metod), hanno richiamato iscritti da ogni parte d’Italia, in particolar modo Emilia – Romagna, Marche e Veneto, ed erano rivolte in particolar modo a tutti coloro che desiderano intraprendere un’attività professionale in ambito sportivo. Tra i partecipanti c’erano laureati o laureandi delle università di Scienze motorie e della Formazione, ma anche studenti di liceo Pedagogico e Sportivo. Presenti alcuni allenatori di squadre di calcio, arrivati a Morciano per conoscere da vicino i nostri strumenti formativi”.
Il dott. Vicelli traccia un bilancio dell’esperienza appena conclusa. “Complessivamente gli iscritti si sono mostrati all’altezza, seguendo con grandissima attenzione i momenti di approfondimento su varie tematiche e rispondendo in maniera positiva ai test. Anche l’esame conclusivo, con il rilascio di tesserino tecnici e iscrizione all’albo nazionale ASi in caso di superamento, ha dato un esito particolarmente soddisfacente: l’alto numero di richieste ricevute ci spinge a prendere in considerazione la possibilità di organizzare una terza edizione del corso nei prossimi mesi”. Durante il weekend di formazione, Vicelli è stato affiancato dal professor Filippo Bergoni e da Francesca Fraternale Meloni, che ha firmato insieme al presidente di ‘360 Sport’, a Sammy Marcantognini e a Giuseppe Sinacori un libro dedicato al metodo STM (edito da Calzetti Mariucci). “Le lezioni – spiega la dottoressa Meloni Fraternale – hanno toccato sia l’aspetto motorio che quello psico/pedagogico, con insegnamenti riguardanti le discipline sportive, le abilità motorie, la psicologia infantile, il ruolo dell’insegnante e come gestire un gruppo. Molto apprezzato dagli iscritti il nostro approccio didattico innovativo, che alle nozioni teoriche affianca prove sul campo, mettendo al centro l’esperienza diretta del singolo corsista: gli allievi, infatti, hanno avuto la possibilità di testare in prima persona le metodologie apprese, mettendosi in gioco con i bambini iscritti ai corsi di 360 Sport”.