Mercoledý 17 Luglio07:02:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pole Dance: la riminese Claudia Dipilato difende il titolo di campionessa d’Italia

La gara si tiene domenica 5 maggio a Sassuolo

Sport Rimini | 09:05 - 30 Aprile 2019 Claudia Dipilato nell’esercizio che le regalò il titolo italiano 2018 Claudia Dipilato nell’esercizio che le regalò il titolo italiano 2018.

Era il maggio 2018 e, in quel di Sassuolo, Claudia Dipilato diventava campionessa italiana Master Over 40 di Pole Sport nella gara organizzata dalla Posa (Pole Sport & Arts World Federation). Domenica 5 maggio l’atleta riminese sarà chiamata a difendere il suo titolo.
 
“Torno sul luogo e nella competizione che ha dato il via a un’annata sportiva per me ricca di soddisfazioni – racconta la Dipilato – e lo faccio presentando una routine tutta nuova che mi auguro sorprenda in positivo sia il pubblico che la giuria. Di più non voglio dire: un po’ per scaramanzia e un po’ per non rovinare la sorpresa”.
 
Dopo la vittoria dell’anno scorso; l’argento al mondiale di Fort Lauderdale e la seconda piazza nella Winter Cup di Novara, Claudia si presenta al via con i favori del pronostico. “Daniela Scanu, che l’anno scorso fu bronzo alla Winter Cup è, sulla carta, l’avversaria che dovrei temere di più, ma ci sono atlete che partecipano per la prima volta nella mia categoria (Competitive Master Over 40) e sono molto forti. Poi ci sono le incognite legate alla nuova routine che porto in gara per la prima volta. Insomma, mi aspetto un campionato italiano davvero duro”.
 
Dopo l’Italiano, Claudia Dipilato sarà impegnata con la nazionale ai World Sport Games di Tortosa, in Catalogna (Spagna), dal 2 al 7 luglio. Organizzati dalla Csit, la Confederazione mondiale degli sport amatoriali, i WSG raccolgono atleti provenienti da tutto il mondo divisi in sedici discipline.