Marted́ 16 Luglio05:23:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione, la Stella supera il Cervia con un grane cuore: 2-1. Balzo verso la salvezza

In vantaggio 2-1, lnella ripresa a squadra di Boldrini subisce due espulsioni ma stringe i denti

Sport Rimini | 19:53 - 28 Aprile 2019 La squadra della Oolisportiva Stehha La squadra della Oolisportiva Stehha.

Una Stella stoica ottiene un importante risultato in prospettiva salvezza contro un Cervia combattivo (e decisioni arbitrali a dir poco discutibili). Partono forte i ragazzi di mister Boldrini e già al 8' passano in vantaggio con una triangolazione Tani – Bellettini - Gabellini che dal limite insacca a fil di palo sulla sinistra di Moretti. Sulle ali dell'entusiasmo i ragazzi della Stella non mollano nessun pallone e controbattono le sporadiche offensive degli ospiti. Al 34' si invertono i protagonisti: Gabellini che serve Tani che supera in slalom due avversari e dal limite insacca alla spalle del portiere ospite.

La Stella non si ferma e continua a cercare di consolidare il punteggio. Durante una azione di attacco sulla destra Greco viene fermato fallosamente dai difensori avversari, l'arbitro non fischia e la ripartenza sorprende i padrini di casa che si salvano in calcio d'angolo. Dalla bandierina batte Gadda, la palla giunge sulla testa di Zanigni: la sfera carambola sulla nuca di Cicchetti e assume un parabola imprendibile per Montalbano.

Alla ripresa delle ostilità gli ospiti cercano di aggredire nel tentativo di raggiungere il pari ed in uno scontro a centrocampo fra due avversari che si ostacolano a vicenda e Lazzaretti l'arbitro ravvisa un fallo inesistente ed ammonisce il calciatore di casa mostrandogli il rosso per doppia ammonizione fra lo stupore di tutti i presenti. A questo punto la gara diventa difficile per i padroni di casa che devono arginare le offensive peraltro ben contenute dei ragazzi di Boldrini.

Anche se in inferiorità numerica gli stellini arginano efficacemente le incursioni degli ospiti. Si mette in cattedra Montalbano che prima devia in angolo un colpo di testa da distanza ravvicinata e poi aiutato dalla pozzanghera riesce a bloccare sulla linea di porta un tiro scoccato da pochi passi. A questo punto entra in scena l'arbitro Cola che non fischia un evidente fallo sul giovane Bellettini il quale con un gesto molto eloquente dissente da tale decisione e si becca il secondo rosso della gara. Mancano 17 minuti alla fine e a questo punto che emerge il cuore dei padroni di casa che pur in nove controllano le sfuriate finali degli ospiti con una grinta ed una abnegazione indescrivibile portando a termine una gara esausti fra gli applausi dei numerosi spettatori presenti.

Il tabellino

STELLA: Montalbano, Lazzaretti, Gamberini A., Angelini, Cicchetti, Fabbrucci, Garcia Rufer (85' Salvemini), Tani (82' Tordi), Bellettini, Greco (52' Verdinelli), Gabellini (70' Fabbri). A disp. Gamberini F., Bellicchi, Gogoli, Greppi, Pasculli. All. Boldrini.

CERVIA: Moretti, Nardini, Vespignani (63' Valentini), Severi (72' Ndoka), Guerra, Ceccarelli, Brighi, Gadda (56' Pasquali), Zanigni, Bondi, Cialotti (80' Fantini F.). A disp: Rinaldi, Brando, Fantini, G:L. Scarpellini. All: Buonocore.

ARBITRO: Cola di Cesena (Giacomoni di Cesena e Piscopo di Bologna).

MARCATORI: 8' Gabellini, 34' Tani, 41' Zanigni .

NOTE:Ammoniti: Lazzaretti, Bellettini, Severi. Espulso al 50' st. Lazzaretti per doppia ammonizione e al 30' st. Bellettini.