Domenica 25 Agosto20:17:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio giovanile, il Rimini batte il Catania 1-0 nell'andata degli ottavi di finale. Decide Pecci

L'attaccante è stato convocato in Rappresentativa per il torneo Lazio Cup a Fiuggi

Sport Rimini | 14:53 - 28 Aprile 2019 Una fase di gioco di Rimini - Catania under 17 al Romeo Neri Una fase di gioco di Rimini - Catania under 17 al Romeo Neri.








Grazie a una rete realizzata da Pecci nel secondo tempo l’Under 17 biancorossa guidata da mister Lele Vanni (squalificato) si è aggiudicata (in tribuna anche Mario Petrone) la sfida di andata con il Catania, valevole per degli ottavi di finale del campionato nazionale di categoria giocatasi domenica mattina allo stadio “Romeo Neri”. Un successo meritato per i biancorossi contro una formazione, quella etnea, arrivata prima nel proprio girone con 14 lunghezze di vantaggio sulla seconda e imbattuta (per i rossoazzurri tutte vittorie e appena due pareggi). La sfida di ritorno si disputerà in Sicilia il 5 maggio.
La sfida è stata equilibrata. Nel primo tempo  il Rimini si è fatto pericoloso su tiro di punizione di Angelini e con una staffilata da fuori di Ceccarelli deviata sopra la traversa dal portiere del Catania; gli ospiti si sono fatti pericolosi con La Delfa sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Nella ripresa la partita poco da seganalare a parte la rete di Pcci nata da un cross dalla destra concluso di testa dall'attaccante biancorosso sul cui tocco la difesa ospite ha tentato disperatamente il rinvio.
DOPPIA FELICITA'  Alessandro Pecci è stato convocato dal Ct della Rappresentativa Under 17 di Lega Pro Daniele Arrigoni per il torneo internazionale "Lazio Cup", la manifestazione che si svolgerà da lunedì a domenica 5 maggio a Fiuggi. Gli azzurrini sono stati inseriti nel girone B assieme a Pistoiese, Benevento e Kisvarda, formazione ungherese. La Rappresentativa esordirà martedì, alle 9.30, opposta alla Pistoiese.

Il tabellino
RIMINI: Bascucci, Santarini, Ceccarelli, Caldari (Tonini), Di Fino, Manfroni (Crescentini), Ulloa Brito (Montebelli) Angelini (Canini), Antonioli, Semprini, Pecci (Brolli). A disp. Pasini, Clementi. All. Vanni.
CATANIA: Mangione, Mignemi, Lo Rè, Puglisi, Pino, Popolo, Boffano, Aureliano, La delfa, Giffrida, Frisenna. A disp. Coriolano, Lo Duca, Di Pasquale, Di Nora, Limonelli, Cristalupi, Pappalardo.
ARBITRO: Caminati di Forlì (Marino e Cereti di Cesena).