Marted́ 23 Luglio12:33:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver, Dulca Angels nell'ultimo quarto hanno lo sprint vincente: battuta l'Olimpia 79-72

Secondo posto consolidato: basterà una sola vittoria per avere il fattore campo favorevole nei playoff

Sport Santarcangelo di Romagna | 13:44 - 28 Aprile 2019 Un time out dei Dulca Angels Un time out dei Dulca Angels.

Dopo un primo tempo giocato alla Clark Kent, in maniera anonima quasi remissiva, nel secondo tempo i Dulca Angels si cambiano d’abito si vestono con il mantello da Superman e ribaltano una partita che sembrava desinata verso una facile vittoria degli ospiti. Successo per 79-72 sull' Olimpia Castello.

Partenza degli ospiti che chiudono il primo quarto sul 18- 14. Nel secondo quarto Olimpia scappa via grazie ad una difesa a zona che segue i tagli e imbriglia l’attacco santarcangiolese oltremodo impreciso nelle conclusioni da fuori: 45 -31 per i giocatori di coach Regazzi.

Alla ripresa delle ostilità i padroni di casa hanno una metamorfosi e con orgoglio e determinazione cominciano finalmente a rendere la vita difficile a Castel San Pietro. L’emblema della trasformazione è Russu, in difesa gli Angels sono un’altra cosa e la fiducia in attacco pare ritrovata. Così azione dopo azione tutti i componenti degli Angels a turno si ergono a protagonisti, Fornaciari comincia a segnare, De Martin e Zannoni sono perennemente un pericolo per gli avversari costretti spesso al fallo per cercare di limitarli. Una menzione speciale va data a capitan Fusco che ferma il pericoloso Trombetti e lo obbliga a diverse conclusioni sbagliate nonostante i problemi di falli. Sul finire del quarto poi con una palla recuperata di Raffaelli e il successivo assist di Zannoni, Fornaciari schiaccia nel canestro il -2 (62 - 60 ospite). E’ proprio a inizio ultimo quarto Fornaciari con una tripla da 7 metri a dare il primo sorpasso dei padroni di casa. La squadra di Regazzi non ci sta e ribatte con Mazza e Benedetti riportandosi di nuovo sul +5.

Colombo diventa protagonista, Fusco spazza via tutto il possibile (12 i rimbalzi alla fine) e Castello comincia a cedere. Il gioco a due Fornaciari Fusco a 5 dalla fine sancisce di nuovo il sorpasso sul 70 a 68 obbligando Olimpia al Timeout. Santarcangelo finalmente precisa ai liberi continua la sua marcia mentre Castel San Pietro con Benedetti e Procaccio sbaglia tiri facili da fuori, l’inerzia è ora tutta per i clementini ed è ancora Colombo a segnare: a 1'30” dalla fine +6 Dulca, +8 con Fornaciari a 50”. Punteggio finale 79 a 72 per gli Angels che consolidano il secondo posto. Basterà quindi conquistare una sola vittoria tra la trasferta di Rebasket sabato prossimo, o all’ultimo turno in casa contro Grifo, per avere il fattore campo sempre favorevole nei prossimi ormai imminenti playoff.

Il tabellino

Dulca Angels Olimpia Castello 79 -72

Angels: Zannoni 12, Colombo 14, Lucchi 6, Fusco 9, Russu 5, Raffaelli 6, Fornaciari 15, De Martin 12, Adduocchio ne, Massaria ne, Riva ne, Buzzone ne . All Evangelisti

Olimpia: Sangiorgi 7, Dall’Osso 7, Procaccio 4, Pedini, Benedetti 13, Lallane 12, Parenti, Trombetti 6, Mazza 23. All. Regazzi

Arbitri: Boccia, Romanello

Parziali 14-18 31-45 60-62 79-72