Mercoledý 21 Agosto12:36:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Accusato di aver palpeggiato una ragazzina, ma le telecamere non mostrano contatti fisici

Sulla vicenda proseguono le indagini della Squadra Mobile

Cronaca Rimini | 13:31 - 27 Aprile 2019 Intervento della Polizia (foto di repertorio) Intervento della Polizia (foto di repertorio).

Le immagini delle telecamere di videosorveglianza non mostrano alcun contatto tra una 15enne e un 53enne pugliese, accusato dalla ragazzina di averla palpeggiata, nel fast food McDonald's del centro commerciale 'Le Befane' di Rimini. Come riporta il Corriere di Romagna, i fotogrammi mostrano il pugliese passare alle spalle della 15enne, ma senza alcun contatto di tipo fisico. Le telecamere hanno ripreso il 53enne pugliese intento a parlare con la 15enne e un'amica, anch'ella minorenne, ma non c'è audio: l'uomo è accusato di aver pronunciato frasi di carattere sessuale. Ad ogni modo proseguono le indagini della Squadra Mobile per fare luce sulla vicenda.