Mercoledý 22 Maggio21:51:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pasqua sicura anche grazie ai controlli della Polizia di Stato

Fra i numeri: 8 arresti, 10 denunce e 1076 persone controllate. Ritirate 8 patenti

Cronaca Rimini | 17:47 - 26 Aprile 2019 Polizia di Stato, immagine di repertorio Polizia di Stato, immagine di repertorio.

La Questura di Rimini ha predisposto un articolato piano di intensificazione delle attività di controllo del territorio e prevenzione generale all’insegna di un’accresciuta esigenza di sicurezza, in vista del periodo ricco di festività ed eventi, in parte appena trascorso con le vacanze pasquali e l’anniversario della liberazione d’Italia. Il bilancio è positivo con un incremento dei servizi nei rispettivi ambiti di competenza della Polizia stradale e ferroviaria, che ha garantito un costante e scrupoloso controllo del territorio.
 
L’attività, finalizzata a garantire l’ordine e la sicurezza pubblica, è stata intensificata non solo dagli uomini e donne della Questura di Rimini, bensì anche dalle singole specialità che caratterizzano il particolare know how della Polizia di Stato. Particolarmente elevato il numero di persone identificate e controllate; non sono mancati nemmeno interventi finalizzati alla repressione di reati.
 
I NUMERI
Sono stati complessivamente 8 gli arresti effettuati e 10 le persone denunciate in stato di libertà. Nel corso di tali servizi sono state controllate 1076 persone, 420 veicoli ed elevate 160 contravvenzioni al codice della strada. A questi numeri vanno aggiunti i numeri della Polizia Stradale, la quale ha effettuato ben 23 posti di controllo ed ha provveduto all’identificazione di 245 persone, al controllo di 129 veicoli, al ritiro di 8 documenti ed alla contestazione di ben 133 violazioni al codice della strada.
 
Non passano inosservati nemmeno i controlli effettuati dalla Polizia Ferroviaria, la quale ha provveduto ad identificare quasi 400 persone.
 
Sono stati garantiti i servizi di controllo e vigilanza dei luoghi di culto ove si sono svolte le celebrazioni religiose, del centro storico e delle zone frequentate dai numerosissimi turisti presenti su questa riviera in occasione delle festività.
 
I controlli hanno permesso il tranquillo svolgimento di tutti gli eventi e la serena permanenza dei turisti, accorsi in riviera per partecipare ai numerosissimi eventi di carattere sportivo, culturale, religioso ed enogastronomico organizzati su tutto il territorio, principalmente lungo il litorale ma anche nell’entroterra nonché presso i vari parchi tematici presenti in gran numero in provincia.
 
I servizi proseguiranno anche per i prossimi giorni di festa e ponti, con l’impiego sistematico di personale della Polizia di Stato, sia della Questura sia delle specialità della Polizia Stradale, Polizia Ferroviaria e Polizia di Frontiera presso l’aeroporto “Fellini”.