Marted́ 21 Maggio02:49:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Camminare bendati immersi nella natura, l'iniziativa con l'Unione Ciechi sezione di Rimini

Domenica 28 aprile al parco del monte San Bartolo un'esperienza sensoriale unica

Attualità Rimini | 13:23 - 25 Aprile 2019 Il monte San Bartolo Il monte San Bartolo.

Una giornata alla scoperta delle bellezze del parco del Monte San Bartolo con l'appuntamento "Passeggiamo e... non solo", organizzato per domenica 28 aprile dalla sezione UICI di Rimini (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), in collaborazione con l'associazione a Passo D'Uomo e il ristorante Bel Sit, situato nello scenario della collina di Gabicce Monte, nella provincia di Pesaro e Urbino. La passeggiata per non vedenti, ipovedenti, amici e loro familiari è un'occasione per incontrarsi, condividere esperienze sensoriali, rilassarsi e godere di alcune ore serene.

Il ritrovo è alle 16 al parcheggio del ristorante Bel Sit (piazza Valbruna 1, a Gabicce Monte) per iniziare il cammino che porterà alla scoperta della natura, accompagnati da guide esperte, attraverso un percorso sensoriale che, grazie all'ausilio di mascherine, permetterà a chi lo desidera di vivere con gli altri sensi un'esperienza vicina alla realtà del non vedente. Per il cammino è indicato un abbigliamento comodo con scarpe da ginnastica adatte a terra ed erba, oltre a portare con sé una scorta d'acqua e indossare un cappellino per il sole. La giornata si conclude con una cena a base di pesce al ristorante Bel Sit, un momento conviviale per gustare piatti del territorio e chiacchierare. In caso di maltempo sarà organizzata la cena alle 20.

Per i soci che necessitano di accompagnamento è sufficiente indicarlo all'atto dell'iscrizione, informando per la zona di Cattolica la signora Nicoletta (segretaria UICI, 0541.29069), e per quella di Rimini la signora Patrizia (consigliera UICI, 0541.968324 o al 338.2182170). Per informazioni si può contattare anche la signora Anna, consigliera UICI, telefono: 348.7983341.

La sezione UICI di Rimini ha in programma altre gite e tra le prossime mete ci sono Montefiore Conca, Sulmona per il treno storico della Transiberiana d'Abruzzo, Casteldelci e una visita al museo della marineria di Cesenatico.