Mercoled 17 Luglio15:20:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Mario Fucili dei 78Bit convocato nella nazionale cantanti-attori: 'Matri mi presta le sue scarpe'

Il cantante e 'anima' del Top Club, ex calciatore dilettante, giocherà un torneo benefico ad Acireale

Sport Coriano | 06:52 - 25 Aprile 2019 Mario Fucili dei 78Bit (nella gallery con Totò Schillaci, Alessandro Matri e Fabio Ceravolo) Mario Fucili dei 78Bit (nella gallery con Totò Schillaci, Alessandro Matri e Fabio Ceravolo).

Il corianese Mario Fucili, 'anima' del noto locale riminese Top Club e cantante con i 78Bit, vestirà la maglia della nazionale del cuore attori&cantanti in occasione di un torneo di beneficenza che si disputerà ad Acireale, il prossimo 18 maggio. La selezione di attori e cantanti appassionati di calcio sfiderà una selezione di studenti e la formazione vincitrice del torneo del cuore. Mario, classe '78, ha lunghi trascorsi da calciatore dilettante tra Prima e Seconda Categoria e campionato sammarinese ed è stato convocato dal ds Giovanni Cali: "Sì, ho vinto anche una Coppa Titano con la Fiorita, ho segnato un gol nella finale. E' stata una bellissima esperienza vivere l'atmosfera dell'Europa League con i ragazzi". Fucili, nel 2002-03, ha giocato anche nel Tre Villaggi, la società che è diventata Fya Riccione, quando ancora Giorgio Grassi si occupava dell'attività giovanile. "Giorgio è mio vicino di casa, è un carissimo amico e è una persona che stimo molto. Spero che il Rimini si salvi, è una grande società". A tifare per i biancorossi, in questo finale di stagione, c'è anche Alessandro Matri, attaccante del Sassuolo con trascorsi a Rimini: "Sono molto amico di lui e di Fabio Ceravolo (attaccante del Parma), ci siamo incontrati in occasione della recente gara di campionato. Matri è molto legato a Rimini, una città che gli è rimasta nel cuore. Ma voglio fare un in bocca al lupo anche al Rinascita Basket Rimini, che è in lotta per la promozione. E' stato un onore per me scrivere l'inno, che su youtube ha totalizzato più di 40mila visualizzazioni". 

LA NAZIONALE ATTORI&CANTANTI. A proposito di Matri, l'attaccante ha prestato le sue scarpe all'amico Mario: "Abbiamo lo stesso numero di scarpe, 44 e mezzo, che fortuna!", scherza l'attaccante della nazionale cantanti&attori. Nel torneo di Acireale, la rosa degli azzurri sarà guidata dal grande Toto Schillaci. Il portiere è Rocco Pellegrino, classe '84, un centinaio di presenze tra serie B (con Spezia e Treviso) e serie C (ha vestito anche la maglia del Ravenna). "Ma è forte anche l'altro portiere, Rocco Pietrantonio, speaker radiofonico con trascorsi in programmi di Mediaset, è un gigante di due metri!". Tra i suoi compagni più bravi, Fucili cita Beppe Convertini e Stefano Masciarelli: ai miei dubbi sulle qualità calcistiche di quest'ultimo, notissimo attore visto più volte nei derby del cuore tra Roma e Lazio, Fucili risponde: "Eh ma lui è forte perché con le battute distrae gli avversari e fa perdere loro i palloni!". 

78BIT. Mario farà dunque parte della selezione di cantanti e attori grazie ai 78Bit, il progetto musicale che portò anche a Sanremo e Festivalbar, nei primi anni del 2000. I 78Bit sono rinati, dopo una decina di anni di pausa: "Uscivo da un momento difficile della mia vita. Ho tirato fuori la chitarra e ho iniziato a scrivere e mi è tornata voglia di tornare sul palco". Con i 78Bit, Mario si è esibito al Mapei Stadium di Reggio Emilia, in occasione della partita di calcio di Serie A tra il Sassuolo e la Juventus. Ma ad Acireale sul campo verde sarà protagonista con scarpini e calzoncini: "Spero di giocare in attacco, il mio ruolo, ma sono pronto a sacrificarmi per le esigenze dalla squadra!". Come sempre, ciò che più importa di queste partite è l'aiuto concreto che si riesce a donare. Se poi dovesse arrivare anche un gol..sarebbe una giornata perfetta.