Domenica 21 Luglio11:27:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pennabilli, galline sbranate da pastore maremmano: "Ho trovato un macello"

Nove galline e ventinove galletti sbranati da un pastore maremmano, il giorno di pasquetta nella proprietà di Fernando Doddi

Cronaca Pennabilli | 06:52 - 25 Aprile 2019 Strage di galline Strage di galline.

Blitz dei Carabinieri Forestali nella proprietà di un cittadino di Pennabilli, in località Molino Bergantini, lungo la Marecchiese, a seguito dell'incursione di un cane all'interno di un allevamento di polli. L'uomo, Fernando Doddi,  ha sporto querela per quanto avvenuto intorno alle 17 di lunedì. "Ho trovato un macello ieri pomeriggio (lunedì, n.d.r.): un cane bianco, un pastore maremmano, è entrato nel pollaio, saltando la recinzione e uccidendo nove galline e ventinove galletti", racconta in una segnalazione alla nostra redazione.
L'allevatore sospetta che si possa trattare di uno dei cani della sua vicina, anche se la donna ha smentito che si trattasse di uno dei suoi animali, scappato dal recinto. Pare che quest'ultima, nella sua proprietà, abbia decine di cani. Lunedì scorso, assieme ai Carabinieri Forestali, è intervenuto anche il servizio veterinario dell'Ausl Romagna.