Luned 14 Ottobre06:23:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Evade dai domiciliari per comprarsi le sigarette al bar: arrestato

Nei guai il lunedì di Pasquetta è finito un 31enne tunisino. Maxi controlli dei Carabinieri di Rimini nel periodo pasquale

Cronaca Rimini | 14:06 - 23 Aprile 2019 Stazione Mobile dei Carabinieri di Rimini in servizio all'Arco d'Augusto di Rimini Stazione Mobile dei Carabinieri di Rimini in servizio all'Arco d'Augusto di Rimini.

Dalle 14 di sabato 20 aprile, fino alla mattinata di martedì 23 aprile, i Carabinieri di Rimini, guidati dal capitano Sabato Landi, hanno incremento l'attività di controllo del territorio, per prevenire e contrastare i reati; attività svolta congiuntamente ai servizi di ordine pubblico a Rimini, Bellaria e Santarcangelo, in occasione degli eventi del weekend pasquale. Lunedì mattina i Militari hanno arrestato per evasione un 31enne tunisino, già noto alle forze dell'ordine: è stato sorpreso, in violazione dei domiciliari, mentre rincasava dopo essere uscito per acquistare un pacchetto di sigarette in un bar. Il giudice ha convalidato l'arresto, ma ha sottoposto nuovamente il tunisino ai domiciliari, in attesa del nuovo processo per il reato di evasione. Un altro nordafricano, un 44enne magrebino, è stato invece denunciato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti: durante un controllo alla stazione ferroviaria di Rimini, è stato trovato in possesso di 6,5 grammi di hashish.