Domenica 19 Maggio14:50:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, corso di autodifesa per donne, premiate le cinquanta partecipanti

Vicesindaco Galli "L'iniziativa ha dato risposte concrete alle numerose donne che hanno partecipato"

Attualità Riccione | 12:01 - 19 Aprile 2019 Vicesindaco Galli tra il Capitano Califano e assessore Andrea Dionigi Palazzi Vicesindaco Galli tra il Capitano Califano e assessore Andrea Dionigi Palazzi.

Cinquanta donne hanno ricevuto giovedì 18 aprile gli attestati di frequenza al corso gratuito di difesa personale femminile organizzato dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Riccione, in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, alla  presenza del Vicesindaco Laura Galli e dell'Assessore alle Pari Opportunità Andrea Dionigi Palazzi e del Comandante della Compagnia Carabinieri di Riccione Capitano Marco Califano.

Partito lo scorso febbraio, con cadenza settimanale, il corso gratuito si è svolto alla palestra della scuola media F.lli Cervi di via Ionio. E’ consistito in una parte teorica e in una parte pratica con dimostrazioni su quali comportamenti adottare di fronte a eventuali aggressioni. Le partecipanti hanno potuto apprendere ed esercitarsi sui corretti meccanismi di autodifesa con il prezioso supporto del Maresciallo Andrea de Cesaris, istruttore del corso.

"L’iniziativa promossa con l’Arma dei Carabinieri– hanno dichiarato il vice sindaco Laura Galli e l’assessore agli affari generali Andrea Dionigi Palazzi – ha dato risposte concrete alle numerose donne che hanno partecipato al corso acquisendo maggiore sicurezza di fronte a possibili situazioni di emergenza.” 

Soddisfatta anche la presidente della Commissione Pari Opportunità Barbara Bassan “la Commissione Pari Opportunità ha intrapreso un percorso diretto ad una maggiore vicinanza al territorio attraverso una costante informazione e vicinanza alle donne”.