Mercoledž 21 Agosto12:42:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Furti e rapine a mano armata, deve scontare 4 anni: rintracciato dalla Polizia riminese

Il 28enne pluripregiudicato di origine magrebina è ora recluso nel carcere dei Casetti di Rimini

Cronaca Rimini | 15:25 - 18 Aprile 2019 Polizia mentre entra nel Tribunale di Rimini Polizia mentre entra nel Tribunale di Rimini.

Giovedì 18 aprile la Squadra Mobile della Polizia di Rimini ha rinatracciato e arrestato un 28enne pluripregiudicato di origine magrebina. L'uomo dovrà scontare pena di quattro anni e due mesi di reclusione per una serie di reati: una rapina aggravata in concorso del gennaio 2014, due furti aggravati in concorso dell'agosto 2011 e giugno 2015, resistenza e lesioni aggravate in concorso, fatti avvenuti nel giugno 2012. L'ordine di carcerazione nei confronti del giovane, residente a Bologna, è stato emesso dal Tribunale di Rimini. Il 28enne è ora recluso nel carcere dei Casetti.