Marted́ 21 Maggio14:08:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley A2 femminile, l'Omag si arrende al tie break alla Zambelli Orvieto: 3-2

La squadra di Saja soccombe nella prima sfida dei quarti di finale dei playoff. Sabato gara2

Sport San Giovanni in Marignano | 01:12 - 18 Aprile 2019 La squadra dell'Omag San Giovanni in Marignano La squadra dell'Omag San Giovanni in Marignano.

Sconfitta in gara1 dei quarti di playoff per l'Omag San Giovanni in Marignano: 3-2. Le squadre scendono in campo con l’assetto annunciato, le padrone di casa, stavolta in maglia nera, partono meglio con la ex di turno Montani che incide in fast (8-4). La battuta scopre il fianco alle rivali, in tre vanno a segno dai nove metri e il vantaggio cresce a più sei ma anche Pinali ha un buon turno di servizio e riduce il ritardo (14-11). Manfredini è l’unica tra le ospiti a fare male, così le orvietane ripartono con una Decortes (sei palle a terra) incontenibile a rete (23-14). Il punto dell’uno a zero è di Montani.

Si riprende con le umbre che sbagliano troppo in partenza e vanno sotto (3-7). La rimonta è lanciata da Montani che va a fondo campo e mette in crisi la ricezione rivale consentendo l’aggancio (9-9). Dura poco l’equilibrio perché sul turno di Pinali al servizio riprendono a sbagliare le rupestri che perdono contatto (10-16). È sempre la battuta la protagonista dei cambi di marcia con D’Odorico che riesce a ristabilire la parità (22-22). Allo sprint decisivo è un colpo di Saguatti che vale il pareggio.
Terzo frangente che vede cambiare il comando subito più volte, Lualdi azzecca conclusioni letali e manda sopra le romagnole (6-8). Affiorano problemi in ricezione sul quadrato umbro ed il gap aumenta (9-13). Entra Kantor per D’Odorico ma la situazione non cambia sino al 14-19. Qui le rupestri non ci credono più e vengono murate ripetutamente sino a crollare.
Nel quarto periodo la reazione di Cecchetto in difesa e di Montani in fast fanno riprendere alle locali il pallino del gioco in mano (11-7). Si procede a strappi con la stanchezza che affiora e fa emergere tante sbavature da ambo le parti (17-15). Il tentativo di allungo di Decortes (sette colpi a segno) è neutralizzato e sui muri attenti delle ospiti c’è il sorpasso (19-20). Stavolta nello testa a testa finale sono due muri di Ciarrocchi a rimandare la sentenza. Il tie-break parte bene per Orvieto che stringe i denti e scappa con Bussoli brava a trovare colpi piazzati e D’Odorico letale dalla battuta (11-6). Le difese di Cecchetto tolgono sicurezze alle marignanesi e il punto della vittoria lo firma Montani a muro. 

Il tabellino

ZAMBELLI ORVIETO – OMAG SAN GIOVANNI IN MARIGNANO  3-2

ORVIETO: Decortes 25, Montani 13, D’Odorico 12, Ciarrocchi 10, Bussoli 8, Prandi 6, Cecchetto (L1), Kantor. N.E. – Venturini, Mucciola, Angelini, Quiligotti (L2). All. Matteo Solforati e Luca Martinelli.

SAN GIOVANNI IN MARIGNANO: Manfredini 21, Saguatti 17, Lualdi 15, Gray 11, Pinali 4, Battistoni 2, Gibertini (L), Guasti, Mazzotti. N.E. – Caneva, Casprini, Mandrelli. All. Stefano Saja ed Alessandro Zanchi.

Arbitri: Alberto Dell’Orso (PE) ed Alessandro Somansino (TE).
PARZIALI: 25-15, 23-25, 18-25, 25-22, 15-8

ZAMBELLI (b.s. 9, v. 7, muri 10, errori 16).

OMAG (b.s. 13, v. 5, muri 9, errori 20).

ZAMBELLI ORVIETO – OMAG SAN GIOVANNI IN MARIGNANO = 3-2

(25-15, 23-25, 18-25, 25-22, 15-8)

ORVIETO: Decortes 25, Montani 13, D’Odorico 12, Ciarrocchi 10, Bussoli 8, Prandi 6, Cecchetto (L1), Kantor. N.E. – Venturini, Mucciola, Angelini, Quiligotti (L2). All. Matteo Solforati e Luca Martinelli.

SAN GIOVANNI IN MARIGNANO: Manfredini 21, Saguatti 17, Lualdi 15, Gray 11, Pinali 4, Battistoni 2, Gibertini (L), Guasti, Mazzotti. N.E. – Caneva, Casprini, Mandrelli. All. Stefano Saja ed Alessandro Zanchi.

Arbitri: Alberto Dell’Orso (PE) ed Alessandro Somansino (TE).

ZAMBELLI (b.s. 9, v. 7, muri 10, errori 16).

OMAG (b.s. 13, v. 5, muri 9, errori 20).