Mercoledý 24 Aprile05:24:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un mese per partecipare al concorso di scrittura "Gran Giallo Città di Cattolica"

Nella giuria del concorso in collaborazione con Giallo Mondadori anche Carlo Lucarelli, Massimo Manfredi e Franco Forte

Eventi Cattolica | 15:39 - 17 Aprile 2019 Un mese per partecipare al concorso di scrittura "Gran Giallo Città di Cattolica"

È aperta fino al 13 maggio la partecipazione al concorso “Gran Giallo Città di Cattolica” per decretare il miglior racconto inedito del giallo e del mistero, in collaborazione con Il Giallo Mondadori.

Le opere dovranno essere inedite (non è esclusa la partecipazione o segnalazione ad altri concorsi, ma le opere non devono essere state mai pubblicate, neanche on-line), in lingua italiana e avere una lunghezza massima di 20 cartelle dattiloscritte (indicativamente 2000 battute spazi inclusi per cartella.

Gli elaborati saranno selezionati da una pre-giuria di autori e collaboratori de Il Giallo Mondadori. Il racconto vincitore sarà scelto dalla giuria composta da Cristiana Astori, Annamaria Fassio, Franco Forte, Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi, Marinella Manicardi, Simonetta Salvetti e verrà pubblicato nella collana Il Giallo Mondadori. 6. Il parere delle giurie è insindacabile. Le opere pervenute non saranno restituite e non sarà possibile richiedere copia delle schede di valutazione.

La lista dei finalisti verrà resa nota dieci giorni prima della premiazione e, come l'esito del concorso, sarà comunicata alle testate giornalistiche e sui canali ufficiali del Premio. Il racconto vincitore sarà proclamato, unitamente al romanzo vincitore del premio Alberto Tedeschi 2019, a conclusione della manifestazione, che avrà luogo dal 26 al 29 Giugno: l’edizione del festival di quest’anno è dedicata allo sceriffo di Cattolica Andrea G. Pinketts.

Per informazioni leggere il bando integrale oppure contattare la segreteria del Premio scrivendo a salvettisimonetta@cattolica.net