Luned 27 Maggio10:22:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pagamenti digitali a bordo delle ambulanze della Croce Rossa di Rimini

Donazione di SumUp: da oggi sarà possibile pagare con carte di credito i servizi socio sanitari non urgenti

Attualità Rimini | 13:03 - 17 Aprile 2019 Pagamenti digitali a bordo delle ambulanze della Croce Rossa di Rimini

Innovazione e pagamenti digitali arrivano anche a bordo delle ambulanze della Croce Rossa di Rimini: in occasione della tappa riminese del Giro d’Italia della CSR, responsabilità sociale d’impresa, e dell’innovazione sociale (16 aprile), SumUp, azienda fintech leader in Europa nel settore del point-of-sale mobile, dona alla Croce Rossa - Comitato di Rimini la propria tecnologia per l’automatizzazione dei pagamenti elettronici, in favore degli utenti che sul territorio della provincia usufruiscono dei servizi socio-sanitari non urgenti.

La donazione di alcuni lettori a favore della Croce Rossa ha lo scopo di facilitare i pagamenti in ogni luogo e situazione: i dispositivi si collegano ad uno smartphone tramite Bluetooth e connessione internet e permettono di accettare pagamenti con carte di credito, debito (sia Chip&Pin che contactless), Apple Pay e Google Pay. In questo modo, gli operatori della Croce Rossa Rimini potranno utilizzarli a bordo delle ambulanze per rendere più comodo il pagamento per le attività di trasporto sanitario non urgente in ambulanza, quelle che fino ad oggi venivano gestite con bollettini di pagamento inviati successivamente all’erogazione del servizio.

“Mettere a disposizione della Croce Rossa Italiana i nostri dispositivi è un grande orgoglio: questa iniziativa ci permette di entrare in contatto con aziende virtuose e attive sul territorio, nell’ambito della CSR e dell’innovazione sociale. La tecnologia può aiutare a migliorare sempre di più il rapporto tra imprese e territorio”, spiega Marc Alexander Christ, Co-Founder di SumUp.

“Siamo attivi sul territorio da oltre 60 anni e questa collaborazione con SumUp ci permetterà di svolgere le nostre attività in maniera ancora più efficiente, facile e veloce per i nostri pazienti”, spiega Daniele Marano, Presidente della Croce Rossa Italiana - Comitato di Rimini. “Ogni anno contiamo più di 900 trasporti sanitari, non soltanto nell’entroterra della regione, ma anche nel resto d’Italia e in Europa (ad esempio in Olanda e Germania) o addirittura fuori della Comunità Europea. Offrire quindi la possibilità di pagare il servizio di trasporto con carta di credito è un’opportunità importante sia per noi che per i cittadini a cui è dedicato il numero verde 800 231 999, gratuito 24h/24h”.