Luned́ 22 Aprile12:49:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket giovanile, l'Under 15 dei Crabs senza Sovera e Abati cade nel finale contro la Virtus

L'accesso alla Fase Interzona legato al risultato tra Fortitudo 103 Academy e Basket Santarcangelo

Sport Rimini | 19:56 - 15 Aprile 2019 Un time out della squadra Under 15 dei Crabs Un time out della squadra Under 15 dei Crabs.

Un’altra grande prestazione dei Granchi Under 15 allenati da coach Montanari, che per 35 minuti giocano alla pari con la Virtus Bologna pur privi del proprio capitano e playmaker Sovera e di Abati solo alla fine lasciano la partita nelle mani dei padroni di casa.

Inizio gara esplosivo, la metà campo offensiva si comporta meglio di quella difensiva, ma ad ogni canestro della squadra di casa arriva puntale la risposta di Purboo (18 punti) e di James. Alla prima sirena il tabellone segna 28 a 26.

Ad inizio secondo quarto i bolognesi cercano di incrementare maggiormente il distacco, ma i Granchi non ci stanno e continuano a trovare soluzioni importanti dal pitturato. Tombetti e Baldisserri (10 punti) si iscrivono a referto e prima dell’intervallo lungo i Crabs devono recuperare solo 5 punti.

I ragazzi di Montanari rientrano dagli spogliatoi ancora più carichi e motivati, recuperano velocemente i 5 punti di svantaggio trovando anche il primo soprasso grazie al solito James (tripla doppia: 25 punti, 26 rimbalzi e 10 falli subiti). Tutta la terza frazione è caratterizzata da sorpassi e controsorpassi che non permettono a nessuna delle due squadre di prendere in mano le redini del gioco. Al suono della sirena è la Virtus a condurre con 2 punti di vantaggio (70 a 68).

Nella prima metà dell’ultimo quarto le due squadre continuano a darsi battaglia, ma la stanchezza inizia a farsi sentire, nonostante un James che continua a dimostrarsi uno dei giocatori più determinanti del campionato (un’altra doppia “doppia doppia”, ovvero più di venti sia nella categoria punti che rimbalzi) in meno di 5 minuti i padroni di casa trovano l'allungo decisivo e la vittoria sfugge dalle mani biancorosse.

Coach Montanari non è troppo rammaricato per il risultato, in campo i Crabs hanno dimostrato di esser in grado di competere anche contro squadre più forti, ed ora si aspetta di sapere il risultato della partita tra Fortitudo 103 Academy e Basket Santarcangelo. Una vittoria della squadra bolognese vorrebbe dire quarto posto per i Granchi e spareggio (che si giocherà il 5 maggio) per qualificarsi alla Fase Interzona. Al contrario una vittoria di Santarcangelo, permetterebbe ai gialloblu di raggiungere in classifica i Granchi e passare alla fase successiva in considerazione degli scontri diretti (nella partita di andata i Crabs vinsero in casa 78 a 72 ma poi persero 86 a 71 in trasferta). Le due squadre si sono incontrate nuovamente nella fase ad orologio, ma la vittoria ottenuta dai Granchi dopo i tempi supplementari non viene presa in considerazione ai fini degli scontri diretti.

“Un’altra grande prestazione dei ragazzi, abbiamo giocato alla pari per 35 minuti su un campo difficile come quello della Virtus. Abbiamo chiuso la prima parte della stagione facendo il nostro, vincendo le partite che dovevamo vincere e lottando nelle partite più complicate. Ora aspettiamo di sapere il risultato tra Bologna e Santarcangelo, intanto torniamo in palestra a lavorare: vedremo se per preparare lo spareggio per l’Interzona o per migliorare ancora in vista della prossima stagione.” Coach Matteo Montanari

VIRTUS BOLOGNA - CRABS 89 -74 

Crabs: Stefanov 7 (1/4, 1/3, 2/2), Tombetti 8 (1/3, 1/2, 3/4), Stella 0 (0/0, 0/0, 0/0), Romani 2 (1/1, 0/0, 0/0), Purboo 18 (6/10, 1/3, 3/5), Tengueu 2 (0/3, 0/1, 2/4), Zaccaria 0 (0/0, 0/0, 0/0), Sovera n.e., Baldisserri 10 (4/5, 0/0, 2/6), Baietta 2 (1/2, 0/0, 0/0), James 25 (8/16, 0/0, 9/17), Abati n.e.. All: Montanari, Firic.

PARZIALI: 28 – 26, 53 – 48, 70 – 68.