Lunedž 21 Ottobre15:18:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Elezioni a Santarcangelo, dal Pd sostegno alla sindaca uscente Alice Parma

La direzione del partito al fianco della sindaca "in un solco di continuità di buon governo"

Attualità Santarcangelo di Romagna | 08:58 - 11 Aprile 2019 Filippo Sacchetti e Mirko Rinaldi Filippo Sacchetti e Mirko Rinaldi.

Avanti tutta con Alice Parma e pieno sostegno alla sindaca uscente nella corsa al bis da prima cittadina: un dato scontato, ma visto il panorama odierno e le capriole cui assistiamo quotidianamente per restare al Governo del Paese senza andare praticamente d’accordo su niente, di scontato non c’è proprio più nulla. Ecco perché la direzione del Pd Santarcangelo, martedì sera, ha voluto ribadire la sua posizione per le amministrative oramai alle porte e si pone al fianco della nostra cittadina in un solco di continuità di buon governo e necessaria spinta innovativa”.

Sono il segretario locale Mirko Rinaldi e quello provinciale nonché assessore uscente ai lavori pubblici Filippo Sacchetti a ufficializzare la posizione del Partito Democratico, che, in mesi di confronti e incontri con la cittadinanza ha anche messo nero su bianco un programma articolato “per continuare a garantire la riconosciuta alta qualità della vita di Santarcangelo, figlia appunto anche di una continuità amministrativa e azioni che rispondono quotidianamente ai bisogni e alle necessità di una comunità in costante evoluzione. Un amministrare di decenni apprezzato ben oltre i confini comunali e di cui siamo molto orgogliosi”.

Un documento che prende le mosse dai progetti in itinere e da completarsi per proiettarsi in sei direttrici:

a) Ambiente, mobilità, qualità urbana e sostenibilità

b) Partecipazione e inclusione: nuovi linguaggi per nuovi bisogni

c) Imprese e lavoro, innovazione e sviluppo

d) Contrasto alla povertà: welfare, sicurezza e coesione sociale

e) Cultura e scuola: contemporaneo e identità

f) La macchina comunale

Progetti che vanno dalla riqualificazione dell’asse del Marecchia - con interventi ambientali quali la rinascita dei laghi Azzurro e Santarini e delle fabbriche dismesse come la Unicem – a quella via Emilia che con gli accordi pubblico-privati troverà la messa in sicurezza adeguata e la rigenerazione urbana dei siti dismessi. Passando per la costruzione di nuove infrastrutture ciclabili e rotatorie inserite in un disegno organico di capoluogo che coinvolge anche aree di completanento come le ex Corderie. Un insieme di azioni che abbraccino insomma passato presente e futuro per una Santarcangelo ancor più vivibile, sicura e accogliente...” ancora Rinaldi e Sacchetti.


Il primo appuntamento pubblico del Pd santarcangiolese è un pranzo di auto-finanziamento in programma domenica 14 aprile al Ristorante Vecchio Podere di Poggio Torriana, occasione per la presentazione della lista e le prime foto ufficiali.