Venerdý 15 Novembre12:38:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bollette salate del gas, prosegue confronto Sgr e associazioni dei consumatori

La nota di Sgr: 'maggior numero di letture degli addetti, bollette più chiare e il fondo di solidarietà da 120mila euro'

Attualità Rimini | 18:21 - 10 Aprile 2019 Sede Sgr Servizi di Rimini Sede Sgr Servizi di Rimini.

Si è svolto mercoledì il secondo incontro del tavolo convenuto fra Sgr Servizi e i rappresentanti dei consumatori, le associazioni Adoc, Federconsumatori, Umc-Ufficio Mobile Consumatori e il gruppo Facebook formatosi in queste settimane. Di seguito la nota di Sgr Servizi.

Nel corso dell’incontro Sgr Servizi ha ribadito la sua posizione, quella che sin dall’inizio la caratterizza, all’insegna della chiarezza e dell’informazione rapida e precisa alla clientela.

Con questo profilo vanno letti gli interventi prontamente attivati: rinforzo del personale disponibile al call center interno; una pagina Facebook per offrire un ulteriore canale di confronto con l’utenza; 120.000 euro destinati ad un fondo di solidarietà gestito dai Servizi Sociali dei comuni del territorio; l’opportunità di rateizzare senza oneri fatture di consumo, ben oltre gli obblighi di legge; disponibilità a verificare a proprie spese la qualità di un lotto di trenta contatori elettronici, ingiustamente ‘accusati’ di essere all’origine di fatture ritenute inesatte.

Dall’incontro di stamattina è emersa la volontà di attivare servizi da parte di Sgr Servizi che vanno ancora nella direzione della convenienza e della chiarezza. Iniziative messe a punto in questi mesi e che avranno una accelerazione nella loro esecuzione per essere disponibili fra pochi giorni.

Sarà pubblicata una guida dettagliata per consentire una lettura ancor più chiara delle voci relative alla bolletta, particolare attenzione ai tempi della comunicazione della lettura, tema evidenziatosi in queste settimane.

Per ridurre al minimo le stime delle letture dei contatori verranno confermati i seguenti due programmi.

Per quanto riguarda i contatori meccanici, Sgr Servizi conferma l’impegno (da sempre attivo) di un numero maggiore di letture da parte degli addetti rispetto alle norme di legge. Per la fascia di consumi da 500 a 1500 mc si passa da due letture minime previste dalla normativa e comprese nei costi della distribuzione, a 5 letture, di cui 3 quindi a carico di SGR Servizi e senza costi aggiuntivi per il cliente finale

Sui contatori elettronici sarà attivato il nuovo servizio di ‘alert sms’ e di email per trasmettere la lettura.

Sgr Servizi avvierà una campagna affinché sia più diffusa la conoscenza delle opportunità offerte dal Bonus Gas ed Elettrico, in aggiunta al Fondo di Solidarietà da 120.000 euro già stanziato.

In merito al Fondo di solidarietà è stato confermato che è già a disposizione e che sono già attivati i canali istituzionali con tutti i Comuni del nostro territorio di riferimento per consentirne la piena operatività. E' infatti alle battute finali la fase congiunta di definizione del regolamento che sarà reso operativo direttamente attraverso i competenti uffici dei Servizi Sociali, gli unici autorizzati all’erogazione del fondo.

A proposito della verifica di 30 contatori elettronici, per la quale Sgr Servizi si è resa disponibile a sostenere le spese, stamane sono stati estratti i primi 20. Sgr Servizi riceverà la lista da parte del gruppo Facebook di 50 contatori, da cui estrarre gli ultimi 10.

Sono state presentate le nuove offerte commerciali che entreranno in vigore da lunedì prossimo e che saranno disponibili a tutti i clienti Sgr Servizi.

Saranno offerte che alla componente prezzo aggiungeranno nuovi servizi utili al cliente: fornitura di energia elettrica da fonti rinnovabili, kit di risparmio energetico composto da cinque lampadine. Sarà inserita la possibilità di attivare, sia sulle nuove offerte che sulle vecchie a mercato libero, l’opzione inverno, che prevede la fatturazione mensile dei consumi da Dicembre a tutto Marzo. I restanti consumi saranno fatturati bimestralmente (ogni anno 4 fatture mensili e 4 fatture bimestrali) per ridurre l’impatto sull’economia famigliare.

Da settembre 2019, Sgr Servizi attiverà un'offerta a mercato libero che consentirà di fissare una rata con consumo costante e conguaglio finale.