Venerdž 26 Aprile14:31:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, da Stato e Regione quasi 900.000 euro di contributi per superare la povertà

Una parte dei finanziamenti per sviluppare percorsi di autonomia lavorativa-sociale per chi gode dei Redditi di Inclusione o Solidarietà

Attualità Rimini | 13:57 - 09 Aprile 2019 Uomo che chiede elemosina (foto di repertorio) Uomo che chiede elemosina (foto di repertorio).

Il Distretto Socio Sanitario di Rimini Nord riceve 532.000 euro di risorse ministeriali per sviluppare percorsi di accompagnamento socio-educativo, in particolare di formazione per il mondo del lavoro, a favore di soggetti e famiglie in condizione di povertà; in particolare, per coloro che beneficiano del Reddito di Solidarietà o del Reddito di Inclusione o che beneficeranno del Reddito di Cittadinanza, si svilupperà un percorso per il conseguimento di una piena autonomia dal punto di vista lavorativo, abitativo e formativo. Per coloro che non rientrano in questa categoria, ma che sono in una condizione di disagio e fragilità sociale, la regione Emilia Romagna ha destinato 330.000 euro di risorse per il supporto alle famiglie con minori, per sviluppare politiche attive del lavoro a o sostegno dell'abitare.  La presa in carico sarà effettuata da assistenti sociali e per ogni nucleo beneficiario di interventi o contributi di contrasto alla povertà, andrà definito un progetto personalizzato da parte del responsabile del caso.