Luned́ 20 Maggio03:59:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio giovanile, week end in rosso per il Rimini: quattro sconfitte. L'U17 Pecci in Rappresentativa

Berretti sconfitta per 7-0 a Gubbio. Sconfitte anche per U17 a Pesaro, U16 a Ravenna, U15 a Pesaro

Sport Rimini | 17:19 - 08 Aprile 2019 Il Rimini Under 15 Il Rimini Under 15.



Il calciatore Alessandro Pecci, attaccante della formazione Under 17 guidata da mister Lele Vanni, è stato convocato dal ct della Rappresentativa di Lega Pro di categoria, mister Daniele Arrigoni, allo stage che si svolgerà domani e mercoledì a Fermo. La due giorni si concluderà con un'amichevole che vedrà la Rappresentativa Under 17 opposta ai parigrado della Fermana.

Campionato Berretti

Gubbio-Rimini 7-0 (primo tempo 3-0)

RIMINI: De Marzo, Cristiani (20' st Sapori), Magi, Ceccarelli (35' st La Montagna), Guarino, Innocentini, Sparaventi, Semprini, Stella, Marconi (31' st Borghini), Osayande (20' st Greco). A disp.: Pasini, Bargelli, Ulloa, Caldari. All.: Cinquetti.

Pesante sconfitta per la Berretti di mister Giordano Cinquetti, sabato caduta nella tana del Gubbio, seconda forza del campionato. Nonostante quanto affermi il punteggio nella prima frazione il Rimini ha giocato alla pari contro gli umbri, una delle formazioni più fisiche e strutturate di tutto il girone, creando anche alcune buone occasioni. Fase difensiva, al contrario, da dimenticare con vere e proprie amnesie che, di fatto, hanno consentito ai padroni di casa di capitalizzare tutte le opportunità costruite. Nella ripresa, poi, dopo il poker arrivato nei primi minuti, gli eugubini hanno dilagato.

Campionato Under 17

Vis Pesaro-Rimini 2-1 (primo tempo 1-1)

RIMINI: Pasini, Santarini, Clementi (10' st Giovannini), Caldari, Ulloa, Ceccarelli, Angelini (10' st Tonini), Canini A., Canini F. (20' st Antonioli), Montebelli (10' st Semprini), Brolli (20' st Pecci). A disp.: Bascucci. All.: Vanni.

Ko amaro per l'Under 17 di mister Lele Vanni, ieri battuta di misura nel derby giocato sul campo della Vis Pesaro. I ragazzi in maglia a scacchi, arrivati all'appuntamento con una difesa inventata causa le numerose defezioni, hanno sbagliato l'approccio al match peccando di un poco di presunzione e non giocando con la giusta intensità. Dopo il vantaggio della Vis il Rimini ha reagito pareggiando, sugli sviluppi di una bella azione corale, con una precisa incornata di Francesco Canini su cross tagliato di Santarini. Nella ripresa i biancorossi hanno cercato di vincere il match lasciando, tuttavia, troppi spazi in contropiede agli avversari. In una di queste situazioni i pesaresi hanno trovato il 2-1, poi la difesa marchigiana ha retto sino al termine.

Campionato Under 16

Ravenna-Rimini 3-1 (primo tempo 2-0)

RIMINI: Antonelli, Carnemolla (1' st Bastianelli), Masullo (34' st Mussoni), Bottini, Fabbri (28' st Di Marco), Pascucci (1' st Tiraferri), Aprea, Polverelli (1' st Tamagnini), Accursi, Guidi (28' st Airi), Mengucci. A disp.: Lazzarini. All.: Amati.

Nulla da fare per l'Under 16 di mister Manuel Amati che ieri si è dovuta arrendere nella tana del Ravenna. Gara ben giocata da entrambe le formazioni ma condizionata da due disattenzioni della retroguardia biancorossa che ha permesso ai bizantini di chiudere la prima frazione sul doppio vantaggio. Nella ripresa la reazione del Rimini che prima ha accorciato le distanze con un bel destro di Accursi, poi ha sfiorato in due situazioni il gol del pareggio. Sul finire del match, con i biancorossi in avanti alla ricerca del 2-2, i giallorossi in contropiede hanno messo il punto esclamativo al derby.

Campionato Under 15

Vis Pesaro-Rimini 1-0 (primo tempo 1-0)

RIMINI: Boldrin (15' st Tuppolano), Bracci, D'Orsi, Del Monaco (15' st Sammaritani), Bianchi, Casadei, Cavioli, Tommasini (1' st Bedetti), Giunchi, Fabbri (15' st Drammis), Tamai (1' st Barbatosta). All.: D'Agostino.

Passo falso per l'Under 15 di mister Matteo D'Agostino, ieri sconfitta di misura nella tana della Vis Pesaro. Per i riminesi una prestazione sicuramente opaca, anche se non vanno dimenticati i tanti indisponibili tra le fila biancorosse. A decidere il derby un gol realizzato a metà della prima frazione. Il Rimini ha provato a reagire, prima con un paio di calci piazzati insidiosi di Giunchi, poi con alcune azioni ben costruite. Con la Vis chiusa a difesa del vantaggio il Rimini ha però faticato a trovare i giusti spazi e il fortino di casa ha tenuto sino al triplice fischio.