Venerd́ 19 Luglio10:31:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bellaria Basket, ancora testa a testa con Argenta. Superato il Granarolo (75-69)

I ragazzi di Domeniconi sono primi a pari punti con Argenta

Sport Bellaria Igea Marina | 17:25 - 07 Aprile 2019 Time out del Bellaria Basket Time out del Bellaria Basket.

Importante successo per il Bellaria Basket, che fra le mura amiche batte Granarolo per 75-59 e rimane appaiato in prima posizione con Argenta a due giornate dalla fine del campionato.
La prossima giornata vedrà i biancoblu ancora impegnati in casa contro PGS Welcome, mentre Argenta andrà a far visita a Forlimpopoli: tutto è ancora da decidere, quando mancano due giornate al termine della regoular season. 

Partono bene i bellariesi, che grazie a cinque punti di Foiera scappano subito sul 9-5: Granarolo prova a reagire, ma con Galassi e Tassinari, assieme ai canestri di Foiera e di Benzi, il primo quarto si chiude sul 26-14. 

I biancoblu esprimono un’ottima pallacanestro, vanno a segno con la tripla di Galassi, il jumper di Maralassou e cinque punti di Gori, e dopo la bomba di Benz è 39-20, con il Bellaria nettamente padrone del campo. Basket Village risponde con i canestri di Polo, ma all’intervallo i padroni di casa sono saldamente al comando sul punteggio di 45-29.

Dopo la pausa, Tassinari si accende e segna 11 punti filati, con i bellariesi che scappano sul +19: Granarolo rosicchia qualche punto e così il terzo quarto finisce 60-46. 

Il Bellaria non riesce a chiudere il match, e così dopo i canestri di Mazzotti, Distante e Demaio, i bolognesi ne approfittano e rientrano sul -6. Una tripla di Mazzotti e due di Benzi mettono però la parola fine al match, con il successo dei biancoblu per 75-59.

Il tabellino

BELLARIA: Mazzotti 4, Benzi 16, Galassi 11, Tassinari 17, Foiera 17, Gori 5, Demaio 1, Distante 2, Maralossou 2, Tongue, Malatesta, Sirri. All.: Domeniconi

GRANAROLO: Carini, Marcheselli, Benzi 3, Landuzzi 11, Morando, Martinelli, Misciali 3, Meluzzi 12, Polo 19, Nobis 6, Nicotera 3, Paoloni 2. All.: Ansaloni

ARBITRI: Gaudenzi e Medici

PARZIALI: 26-14, 45-29, 60-46