Domenica 15 Settembre17:18:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Oltre 40 aziende partecipanti e 300 persone alla presentazione dell’estate di Piacere Spiaggia Rimini

Tutti gli eventi all’aperto saranno rigorosamente plastic-free

Attualità Rimini | 10:25 - 06 Aprile 2019 Il presidente di Spiaggia Rimini Network, Gianni Pulazza e lo chef del Quartopiano Restaurant Silver Succi Il presidente di Spiaggia Rimini Network, Gianni Pulazza e lo chef del Quartopiano Restaurant Silver Succi.

Si è tenuta in Centro Congressi SGR la convention di presentazione di Piacere Spiaggia Rimini, braccio operativo del Consorzio Spiaggia Rimini Network che riunisce in un unico corpo ristobar e bagnini di Rimini Sud. L’evento, giunto alla sua terza edizione, è cresciuto notevolmente negli ultimi anni, trasformandosi da manifestazione prevalentemente commerciale a piattaforma di incontro tra operatori della spiaggia, istituzioni e partner che insieme hanno colto l’occasione della conferenza per mettere in luce iniziative e progetti che aggiungono valore all’asset in rinascita della riviera riminese. Per l’occasione sono accorsi non soltanto, appunto, bagnini e ristoratori, ma anche albergatori, rappresentanti di cooperative, organi istituzionali, collaboratori, artisti e associazioni dal territorio e persino da fuori Rimini: più di 40 aziende presenti, oltre 300 persone ad assistere.

La convention si è aperta con una revisione, in pillole, di quanto Piacere Spiaggia Rimini ha raggiunto nella scorsa stagione estiva, per poi dare spazio ai primi partner che hanno scelto per quest’anno di usare il balneare come mezzo di comunicazione e trampolino di lancio dei trend e delle novità estive. Ha aperto la conferenza il saluto di Mauro Vanni, presidente della cooperativa operatori balneari, il quale ha sottolineato come Spiaggia Rimini sia, dopo l’amministrazione comunale, l’organismo che investe di più in promozione del territorio, una mission implementabile solo grazie alla sinergia territoriale degli attori coinvolti. Proprio in quest’ottica, sono stati presentati i grandi eventi di questa stagione, che formano un palinsesto diventato ormai propulsore per i flussi turistici di Rimini: la festa del primo maggio, “Piacere Spiaggia Rimini E tu?”, che si terrà il 30 aprile e il 1° maggio in piazzale Fellini, per la sua quinta edizione riprende le sue radici e raccoglie l’anteprima dell’estate 2019 con spettacoli di artisti del fuoco provenienti da ogni parte d’Italia, eccellenze dell’enogastronomia riminese e musica di band e cantanti locali. Insieme agli altri due eventi di piena estate, Un Mare di Vino (25 luglio 2019) e Un Mare di Fuoco (14 agosto 2019), il calendario, già di per sé ricco e calorosamente accolto dal pubblico, si arricchisce quest’anno di un’iniziativa tutta nuova: è stata la Beach Breakfast Run ad attirare l’attenzione dei partecipanti. Una corsa lenta che unisce musica, wellness e beneficenza in un’unica manifestazione che si terrà sulla riva del mare di Rimini la mattina del 2 giugno 2019. Un evento nato sotto l’ala protettrice di Rimini Wellness, fiera dalla caratura nazionale, e portato avanti con la preziosa collaborazione di Rimini For Mutoko – a cui saranno devoluti 5 degli 8 euro per l’iscrizione.

Il palco ha visto poi protagonista Conserve Italia, nella persona del dottor Luca Cappelli, che ha fieramente riassunto il progetto di collaborazione dell’estate 2018 con i salvataggi di Rimini e annunciato l’intenzione di proseguire sulla stessa strada anche per quest’anno. La partnership ha segnato un punto di svolta nelle iniziative di marketing territoriale dell’area e ha significato un consolidamento di un rapporto che prescinde il mero obiettivo pubblicitario, valorizzando, invece, la narrazione di una storia tutta locale: quella dei bagnini di salvataggio. Un successo straordinario, ha accresciuto la popolarità sia del brand Valfrutta sia della riviera stessa, segnando il target di 24 milioni di visualizzazioni documentate nello scorso anno.

Hanno preso la parola en passant anche l’ex presidente Luca Metalli, che si è sentito elogiare per l’operato encomiabile degli ultimi 4 anni in cui ha assunto la direzione di Spiaggia Rimini; Fabrizio Pagliarani, presidente del consorzio operatori balneari Marina riminese; Gianni Indino, presidente Confcommercio Rimini, che ha voluto esaltare la propizia unione dei bagnini, “irriconoscibili” per lo spirito di cooperazione mostrato, artefici di un cambio di passo notevole che non può non essere riconosciuto come una ventata di imprenditorialità nuova, energica ed efficace. Il consorzio ha riassunto anche il brillante progetto di promozione turistica portato avanti nel 2018 insieme agli albergatori di “Piacere Rimini”, che si è avvalso di un alto punteggio nella classifica stilata per il bando regionale Emilia-Romagna.

Tutte le aziende che hanno partecipato a quest’evento sono big dell’ospitalità, del food & beverage e dei servizi, da Nestlè, Motta, Parmalat, Coca Cola, PepsiCo, fino a Lavazza, Monge, Orogel, e tante altre. L’attenzione riservata a Rimini è sorretta dalla sua identità come ineguagliabile palcoscenico, trampolino di lancio di carattere nazionale e internazionale dove produttori, compagnie e brand testano le reazioni del pubblico e lanciano anteprime colossali: i primi di maggio la spiaggia di Rimini sarà protagonista della campagna pubblicitaria di Warner Bros, che trasformerà l’arenile in un set cinematografico in occasione della promozione di un film dal budget milionario, una preview unica in Europa.

La conferenza è stata chiusa dall’intervento del nuovo Presidente di SRN, Giovannino Pulazza, già a capo del consorzio Ristobar. In qualità di nuovo rappresentante della società, il Presidente ha voluto esaltare l’impegno di Piacere Spiaggia Rimini nel promuovere esempi virtuosi di responsabilità sociale come soggetto del sistema turismo e cittadino, mettendo in risalto scelte importanti dell’azienda come quella dell’organizzare solo eventi all’aperto che siano plastic-free, preferendo soluzioni innovative come la plastica organica, il policarbonato e il polipropilene nelle forniture anche in spiaggia. È stato dato risalto, nuovamente, alla decisione di attorniarsi alle eccellenze del riminese nei progetti e negli eventi di cui Spiaggia Rimini si fa capofila: l’obiettivo, tramite attività di comunicazione e di coinvolgimento dei cittadini, rimane quello di creare format nuovi, di alta qualità, che si basino sulla collaborazione e la cooperazione di enti, privati e pubblici, che valorizzano e promuovono Rimini.