Marted 22 Ottobre03:53:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, Pupi Avati presidente di giuria del festival 'La Settima Arte - Cinema e Industria'

La manifestazione è in programma dal 3 al 5 maggio, premiazione al Teatro Galli

Attualità Rimini | 17:57 - 05 Aprile 2019 Pupi Avati Pupi Avati.

Il regista Pupi Avati, che festeggia quest'anno i 50 anni di carriera, sarà il presidente di giuria del Premio Confindustria Romagna - Cinema e Industria, dedicato alle figure che si sono distinte nelle professioni del settore, con una particolare attenzione ai giovani e a chi ha saputo esportare e dare lustro al territorio, nell'ambito del festival 'La Settima Arte - Cinema e Industria'.
La manifestazione è in programma dal 3 al 5 maggio a Rimini, ideata e organizzata da Confindustria Romagna, Khairos Srl (Cinema Fulgor e Cinema Settebello), Università Alma Mater Studiorum Bologna - Dipartimento Scienze per la Qualità della Vita di Rimini con la collaborazione del Comune di Rimini.
In giuria anche Francesco Adriano De Micheli, produttore cinematografico, amministratore delegato di Anica servizi e amministratore unico della Dean Film; Marco Leonetti, responsabile della Cineteca di Rimini; Roy Menarini, docente di "Cinema e industria culturale", Campus di Rimini, Università di Bologna; lo storico del cinema Gianfranco Miro Gori e l'imprenditore Stefano Pucci.
I vincitori saranno premiati durante la cerimonia conclusiva del festival che si terrà il 5 maggio al Teatro Galli.