Gioved 27 Giugno11:37:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nasce il gruppo di Rimini dell'associazione dei concorsualisti

Crisi d'impresa, lo scopo è quello di approfondire la nuova disciplina in materia

Attualità Rimini | 17:08 - 05 Aprile 2019 I membri dell'Associazione Riminese dei Concorsualisti I membri dell'Associazione Riminese dei Concorsualisti.

Nasce a Rimini l’ “Associazione Riminese dei Concorsualisti”, su iniziativa di alcuni iscritti agli ordini riminesi degli avvocati, dei commercialisti e dei consulenti del lavoro, professionalmente impegnati sulle tematiche del diritto concorsuale e delle relative procedure, più in generale sulle problematiche riguardanti la crisi d’impresa. 

L'associazione nasce dalla necessità di approfondire la conoscenza degli istituti giuridici disciplinati nel Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, recentemente approvato con D. Lgs. 12 gennaio 2919 n.14, con metodo interdisciplinare e coinvolgimento delle diverse professionalità che a vario titolo assistono l’impresa in crisi, anche al fine di una proficua interazione con gli Uffici Giudiziari chiamati a breve a fare diretta applicazione delle nuove norme.

La consapevolezza del nuovo ruolo che dovranno assumere i professionisti che quotidianamente coadiuvano l’imprenditore,  in ragione degli assetti organizzativi aziendali imposti dalla recente normativa, rende necessaria l’individuazione di nuove modalità di intervento professionale, dunque la condivisione di prassi e metodi innovativi per prevenire la crisi di impresa o per gestirla fin dal suo emergere.

L’associazione si pone tra i propri obiettivi anche quello a far crescere professionalmente i suoi aderenti sulle tematiche del diritto concorsuale in genere, consentendo loro di mettere in rete le diverse competenze maturate in concreto come operatori, anche attraverso tutta una serie di attività quali l’organizzazione di convegni, la creazione di gruppi di ricerca; inoltre essa ha come finalità quella di sensibilizzare avvocati, commercialisti e consulenti sui temi generali della cultura sociale d’impresa, nella convinzione che ove assistita nella sua capacità di mantenersi integra sul mercato come produttrice di valore, l’impresa rappresenta un punto di riferimento imprescindibile anche per la tenuta del tessuto sociale.