Domenica 16 Giugno17:31:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini, al Vinitaly con 7 cantine

Gran parte dei produttori sono presenti nel padiglione Emilia Romagna, quattro di loro sono presenti con propri stand

Eventi Rimini | 09:33 - 05 Aprile 2019 Aziende riminesi presenti al Vinitaly Aziende riminesi presenti al Vinitaly.

Sono 7 le cantine aderenti alla Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini presenti a Vinitaly, il grande salone del vino e distillati che si terrà a Verona dal 7 al 10 aprile. Cantina Cà Perdicchi, Tenuta Mara, Cantina Franco Galli, Cantina Enio Ottaviani, Tenuta Sant’Aquilina, Tenuta Santa Lucia e Cantina San Valentino sono le aziende presenti. Le modalità di partecipazione vanno dallo stand, al banco assaggio all’interno dello spazio del Consorzio Vini di Romagna e della Enoteca Regionale, alla presenza presso i banchi di assaggio collettivi. La Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini in sinergia con il Consorzio Vini di Romagna e con l’Enoteca Regionale non partecipa a questo importante evento proprio per collaborare e non sovrapporsi ai due enti preposti e per concentrare le aziende in esperienze con marchi territoriali. Gran parte dei produttori sono presenti nel padiglione Emilia Romagna, quattro di loro sono presenti con propri stand: Tenuta Mara, Cantina Enio Ottaviani, Tenuta Santa Aquilina e Tenuta Santa Lucia.

“Come Presidente della Strada dei Vini e dei Sapori  dei Colli di Rimini devo ringraziare chi con il proprio impegno e la propria presenza tiene alto il vessillo dei vini riminesi nella più importante kermesse nazionale dedicata al vino.

E’ questa un’occasione per i nostri migliori prodotti di confrontarsi con l’ enologia planetaria. Si gioca in un evento top, con la possibilità di comprendere, acquisire conoscenze e verificare percorsi che immetteranno nel nostro territorio suggestioni utili a tutti. Auguro a tutte le aziende presenti un buon lavoro.”

Vinitaly in questa edizione presta particolare attenzione al rapporto vino e territorio andando a promuovere iniziative di conoscenza del vino nei territori di origine. Prova concreta che il nuovo corso di attenzione al territorio sotto la Presidenza di Sandro Santini è in sintonia con la tendenza generale del mondo del vino.