Giovedý 20 Giugno20:26:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

VIDEO Calcio Promozione: impresa Pietracuta, battuto 2-1 il Del Duca Ribelle

Eroe di giornata l'attaccante Gianni Fratti, autore di una doppietta

Sport Pietracuta di San Leo | 18:48 - 03 Aprile 2019

Pietracuta: Leardini, Masini, Mularoni, Tosi, Pavani, El Haloui, Bernardi (89’ Moretti), Fabbri F., Fratti (62’ Tomasini D.), Tani (81’ Tomassini F.R.), Fabbri D. (62’ Golinucci). A disp. Balducci, Giacomini, Tadzhybayev, Alessandrini. All. Fregnani.
Del Duca Ribelle: Teodorani, Taioli, Mazzarini, Montaletti (50’ Gazzoni), Baronio, Tramonti (50’ Mazzoli), Zoffoli (52’ Deme), Candoli, Dumitru (72’ Maione), Zhytarchuck, Nisi. A disp. Bonazza, Diop, Borgini, Livoni. All. Montanari.
Arbitro: Carlini di Cesena. 
Reti: Fratti 10’, 34’, Nisi al 56’ rig. 
Ammoniti: Masini, Tosi, Bernardi, Baronio, Deme.

Grazie soprattutto ad un primo tempo giocato con grande determinazione e spirito di sacrificio che frutta due marcature e numerose palle gol fallite, il Pietracuta conquista una vittoria di grande importanza nella corsa alla salvezza. Il Del Duca Ribelle, seconda forza del campionato, resta in partita con le parate di Calderoni unite agli errori sottoporta degli attaccanti rossoblu e nella ripresa dimezza lo svantaggio, mettendo in discussione il risultato sino alla fine. Già al 5’ i locali sfiorano la marcatura con Davide Fabbri che calcia dal limite, con la palla che carambola su di un difensore ed esce di pochissimo. Il vantaggio dei rossoblu pietracutesi arriva al 10’ quando la difesa ospite sbaglia ingenuamente un retropassaggio mettendo Fratti nelle condizioni di scartare Teodorani e scaricare il suo destro in rete. Ancora i locali vicinissimi al gol cinque minuti più tardi con Bernardi che da distanza ravvicinata calcia tra le braccia di Teodorani. Lo stesso Bernardi al 17’ ci prova da fuori area ma il suo destro volante sfiora il palo sinistro della porta ospite. Il giovanissimo attaccante pietracutese ha modo di rifarsi al 34’ quando salta in dribbling Mazzarini che lo atterra in area. Dal Dischetto Fratti spiazza Teodorani. Il Pietracuta continua a spingere e al 37’ si divora letteralmente l’occasione per chiudere la gara: Fratti serve sulla corsa Tani, questi pesca nel cuore dell’area il solitario Bernardi che calcia debolmente da posizione favorevolissima. Sempre in avanti il Pietracuta che al 41’ centra il palo con una conclusione ravvicinata di Fratti sulla quale Teodorani nulla avrebbe potuto. In chiusura di frazione si vedono gli ospiti per la prima volta in avanti quando Zhytarchuck di testa impegna Leardini. Nella ripresa gli ospiti avanzano il proprio baricentro d’azione e il Pietracuta arretra pericolosamente. Il neo entrato Mazzoli al 51’ calcia da distanza ravvicinata ma non centra lo specchio della porta. Cinque minuti più tardi sugli sviluppi di un calcio piazzato dalla trequarti, Nisi raccoglie una respinta della difesa e segna con una volée angolata. Fregnani a questo punto decide di mettere in campo forze fresche e la qualità del pressing locale riprende quota, inibendo le velleità di rimonta degli ospiti. Gli unici a rendersi pericolosi sono proprio gli avanti del Pietracuta che in diverse occasioni si presentano in superiorità numerica dalle parti di Teodorani, senza peraltro trovare mai la stoccata vincente.