Giovedý 12 Dicembre01:37:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Splendida vittoria in Sardegna per la War Racing con Guerra Stefanelli

Comincia bene la stagione agonistica per la squadra sammarinese

Sport Repubblica San Marino | 08:25 - 02 Aprile 2019 Stefano Guerra in coppia con l’inossidabile Silvio Stefanelli Stefano Guerra in coppia con l’inossidabile Silvio Stefanelli.

Non poteva certo cominciare meglio di così, la nuova stagione agonistica per la squadra sammarinese War Racing che coglie una netta, limpida e stupenda vittoria assoluta alla prima apparizione in gara del 2019, vittoria ottenuta nello scorso week end sulle strade galluresi della Sardegna. Un netto dominio della coppia tutta sammarinese composta dal patron del team Stefano Guerra in coppia con l’inossidabile Silvio Stefanelli che a bordo di una Ford Fiesta Wrc della Erreffe Corse hanno colto la vittoria in ben quattro delle sei prove speciali in programma, andando così infatti a cogliere una vittoria assoluta che li ha visti precedere di oltre 26 secondi la coppia Marrone-Fresu con una Peugeot 208 mentre sul terzo gradino del podio si sono classificati la coppia formata da Siddi-Corda con una Skoda Fabia R5. Molto importante iniziare la stagione in questa maniera e trovare subito grande feeling con la vettura Ford che potrebbe anche varcare i cancelli della San Marino Auto a Borgo Maggiore. Grande soddisfazione quindi sul podio per l’equipaggio titano applauditissimo e festeggiato dall’intero staff della War Racing e in particolare dal direttore sportivo, il reggiano Tiziano Meglioli, vero regista di tutta la macchina organizzativa della squadra sammarinese. Erano 47 gli equipaggi iscritti aa questo Rally del Vermentino e anche una Subaru Impreza della War era schierata in gara in classe N4 e affidata all’equipaggio locale composto da Masino Orecchioni e G.Franco Tali: ottimi tempi anche per loro dove hanno sfiorato la zona top ten della classifica fin dalla prima prova per poi sfoderare un grandioso terzo miglior tempo assoluto fin dalla seconda prova andando così ad occupare un ottimo sesto tempo assoluto. Purtroppo poi sulla terza prova speciale di Telti, Orecchioni sbatteva con la parte anteriore destra e strappava una ruota, dovendosi mestamente ritirare: un vero peccato perché si poteva davvero ottenere un risultato eclatante. Molto bene quindi la prima per la War Racing ancora una volta ai vertici dei rally nazionali, così come consuetudine da diversi anni, dove sono stati ottenuti tante vittorie anche a livello di titoli nazionali: avanti così’. Livio Ceci