Luned́ 21 Ottobre17:57:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Giovanile Marignanese, Juniores raggiunge la salvezza, Diegaro sconfitta

Due vittorie, un pareggio e una sconfitta nel weekend calcistico

Sport San Giovanni in Marignano | 09:03 - 01 Aprile 2019 Juniores festeggia l'impresa a fine partita Juniores festeggia l'impresa a fine partita.

In un weekend di risultati positivi per i giovani della Marignanese (2 vittorie, un pareggio e una sconfitta) a spiccare è l’impresa della Juniores che ottiene una sofferta salvezza nel girone regionale sconfiggendo allo scadere la capolista Diegaro.

Partiamo proprio dal successo della band di Di Nunzio che nell’ultima giornata di campionato aveva a disposizione un solo risultato per centrare l’obiettivo salvezza: di fronte c’era però il Diegaro primo nel girone e alla ricerca dei punti per vincere il titolo.

La Juniores gialloblu ha giocato a viso aperto senza timore dell’avversario e nonostante lo svantaggio giunto a metà secondo tempo, non ha mollato e ha spinto fino al novantesimo quando è arrivato l’incredibile ribaltone: prima un missile di Antonelli ha ristabilito la parità, poi a tempo scaduto capitan Tonelli ha girato in rete di testa il 2-1 finale e la salvezza dei suoi.

Bella vittoria in rimonta anche per gli Allievi che sul campo dell’Igea Marina sono passati in svantaggio ma non si sono persi d’animo e trascinati dalla doppietta di Pelliccioni hanno chiuso sul 2-1 mantenendo così il terzo posto in classifica.

Tante occasioni ma una sola rete per i Giovanissimi di Antonioli che nel match casalingo con l’Igea Marina non sono andati oltre l’1-1 (rete di Lorenzi) nonostante un ottimo gioco espresso e le numerose palle gol.

E’ finita ko invece l’altra squadra Giovanissimi con il Coriano in una gara equilibrata dove i gialloblu sono stati sempre in partita ma sono stati puniti dalla verve offensiva degli ospiti: 2-4 il risultato finale (Di Nolfo e Napolitano).

Bella partita venerdì per gli Esordienti di Osualdella in campo con gli amici della San Marino Academy nei consueti tre tempi di 20 minuti più gli shoot out: in rete per la Marignanese il solito Morganti.