Luned́ 22 Aprile12:52:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Motociclismo, nel primo round del CIV a Misano il sigillo dei campioni Zannoni e Pirro

Il primo ha vinto in Moto3, il secondo in SBK. In SS600 trionfa Gabellini

Sport Misano Adriatico | 10:21 - 31 Marzo 2019 Nel primo round a Misano successo per Zannoni e Pirro Nel primo round a Misano successo per Zannoni e Pirro.

 
E’ scattato a Misano il CIV. Nella Moto3 il campione Kevin Zannoni (TM), che ha conquistato la vittoria nella prima gara 2019. Il pilota del team di Davide Giugliano, esordio con vittoria anche per lui come Team Manager, ha trionfato in volata su uno straordinario Alberto Surra. L’alfiere Team Minimoto esordiente nella categoria aveva già messo in mostra il suo valore conquistando il miglior tempo del venerdì, e si è confermato in gara. Terzo gradino del podio per Leonardo Taccini.
 Anche in SBK il campione ha fatto la voce grossa. Michele Pirro ha trionfato nel round d’apertura in sella alla sua Ducati Barni Racing n.51, andando a vincere con un margine di oltre 2 secondi su quello che lo scorso anno è stato il suo compagno di team: Samuele Cavalieri. L’alfiere Ducati Motocorsa, autore della pole, ha provato a stare in scia al tester Ducati, riuscendoci solo nelle fasi iniziali. Lotta a due per la terza posizione del podio, con la BMW Cherry Box 24 Guandalini Racing di Roberto Tamburini ad avere la meglio al fotofinish sull’Aprilia Nuova M2 Racing di Lorenzo Savadori.
Battaglia risolta solo al fotofinish in SS600. A sorridere è stato Lorenzo Gabellini con la Yamaha del Gomma Racing in un finale di gara di gara coinvolgente, con ha visto Stefano Valutini (Kawasaki Black Flag Motorsport) cedere solo nella battute finali a causa anche di un piccolo errore. Inizio migliore non poteva esserci per Gabellini, con pole e vittoria. A chiudere il podio il campione in Carica Massimo Roccoli (Rosso Corsa Yamaha), che ha provato a stare in scia ai suoi avversari per tutta la gara.
La SS300 ha messo in mostra una gara in pieno stile ELF CIV, con un arrivo in volata che ha coinvolto ben 4 piloti e che ha regalato una doppietta al Team Parkingo Kawasaki, con Filippo Rovelli a conquistare la vittoria davanti a Tom Edwards. Terza posizione conquistata dall’alfiere GradaraCorse PZ Racing Team, Emanuele Vocino con Nicola Bernabè (RM Racing Kawasaki) a lungo in testa ma finito ai piedi del podio al termine della bagarre.
Eventi Non sono mancati gli eventi di contorno al primo round dell’ELF CIV 2019, con la conferenza di presentazione in sala stampa delle attività dei due Moto Club che supporteranno il Campionato a livello organizzativo e non solo nelle tappe di Misano: il Nuovo Moto Club Renzo Pasolini e il Moto Club Paolo Tordi, con quest’ultimo che avrà un’area dedicata nel paddock e con il sodalizio intitolato a Renzo Pasolini al lavoro per un progetto di valorizzazione dei suoi migliori piloti in ambito anche mondiale. Progetto che sarà idealmente presentato in concomitanza del GP di San Marino e Riviera di Rimini a settembre. A raccontare i programmi 2019 sono stati i Presidenti dei due Moto Club: Sergio Rastelli per il Pasolini e Luciano Zavalloni per il Tordi. Domani invece spazio nella pausa pranzo per la pit walk, dove tutti gli appassionati potranno vedere da vicino moto e piloti.