Domenica 25 Agosto12:17:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket Promozione: Rose&Crown Tigers, vittoria a valanga a Forli contro l'Aics per 56-82

I Tigers hanno blindato il primo posto in vista dei playoff. In tre in doppia cifra

Sport VillaVerucchio | 18:20 - 30 Marzo 2019 I Tigers esultanti a fine partita I Tigers esultanti a fine partita.

 
Dopo lo scivolone contro Santarcangelo, servivano risposte in casa Tigers e risposte sono arrivate: nell’ultima partita della regular season, infatti, i ragazzi di coach Rustignoli hanno conquistato una rotonda vittoria per 56-82 sul campo dell’Aics Forlì, blindando così il primo posto in vista dei playoff.

La gara si apre nel segno dei padroni di casa: Ruffilli accoglie gli ospiti con una bomba, poi lo spauracchio Liverani porta subito il punteggio sul 7-2 approfittando di alcuni attacchi imprecisi dei neroverdi. Piano piano, però, anche i Villanova entrano in partita: il gioco da tre punti di Panzeri suona la carica, poi sono Buo, Serpieri e Saccani a trovare i canestri del sorpasso e dell’allungo che, grazie anche ad una difesa più consistente, portano il punteggio sul 12-20 della prima sirena.

Nel secondo quarto, lo spartito non cambia: i Tigers controllano il match, guidati dal redivivo Ambrassa e da un positivo Bollini, mentre l’Aics soffre, fatica a fare gioco e riesce a restare in scia solo grazie ai tanti liberi conquistati. All’intervallo il tabellone recita un +13 per i Rose & Crown che poteva essere anche più ampio.

Al rientro dagli spogliatoi, si assiste ad un monologo Tigers: Bronzetti apre le danze, poi è il duo Panzeri-Saccani a bombardare il canestro avversario, concretizzando una buona circolazione di palla che trova sempre l’uomo libero e pronto per colpire. Nell’altra metà campo, invece, la difesa gira che è un piacere e chiude letteralmente il canestro ai forlivesi, che trovano solo 6 punti in 10’.

Con il divario che vola sopra i trenta punti, l’ultimo quarto è puro garbage time dove Giordani da una parte e Mariani dall’altra sistemano le statistiche, quest’ultimo consentendo alla squadra di limare il distacco in una gara che, comunque, non regala più emozioni.

“Dopo la sconfitta dell’ultimo turno contro Santarcangelo e la sconfitta dell’andata subita proprio dai forlivesi, questa era una partita da non sbagliare – racconta coach Valerio Rustignoli – venivamo da una settimana non semplice, ma siamo stati molto bravi ad incanalare la rabbia e le energie sul parquet dove, in alcuni momenti, abbiamo giocato una pallacanestro di alto livello. Con questa vittoria, chiudiamo al primo posto una regular season in cui abbiamo guidato il campionato dalla prima all’ultima giornata nonostante le difficoltà. Bene, bello, ma ora inizia un nuovo campionato: dopo la lunga pausa, inizieranno i playoff e ogni partita sarà importante. Nostro compito sarà quello di farci trovare pronti per provare a divertirci il più a lungo possibile”.


Il tabellino

Aics Junior Forlì - Rose & Crown Villanova Tigers 56-82

Aics: Valpiani 3, Naldi 7, Zanotti 2, Melandri 2, Perugini 4, Attanasio, Imperadori 6, Ruffilli 3, Mariani 9, Bessan, Liverani 16, Caccamo 4. All. Sanzani.

Tigers: Bronzetti 5, Giordani 10, Panzeri 11, Rossi M. 2, Buo A. 12, Ambrassa 9, Guiducci F. 2, Semprini, Rossi A., Serpieri 8, Saccani 17, Bollini 6. All. Rustignoli.

Arbitri: Pellegrini e Medici

Parziali: 12-20; 28-41; 34-64