Mercoled 24 Aprile08:27:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Una Santarcangelo più accogliente per persone con handicap e anziani

E' stato il tema di un corso di formazione al quale hanno partecipato operatori turistici della città

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:06 - 29 Marzo 2019 Roberto Vitali (Village for all), Paola De Donato (Tour operator), Leris Fantini (Cerpa) Roberto Vitali (Village for all), Paola De Donato (Tour operator), Leris Fantini (Cerpa).

Grande partecipazione degli operatori economici e turistici che giovedì pomeriggio, in biblioteca, hanno partecipato al corso di formazione sul “Turismo Accessibile” nell’ambito di Santarcangelo Accogliente, il progetto dell’Amministrazione comunale per lo sviluppo di una città accessibile e inclusiva. I relatori Roberto Vitali (Village for all), Paola De Donato (Tour operator), Leris Fantini (Cerpa - Centro Europeo di Ricerca e Promozione dell'Accessibilità) hanno parlato di turismo accessibile, illustrando il valore e l’opportunità per una città di aprirsi a utenti con necessità particolari come i disabili, anziani, persone con problemi alimentari e famiglie con bambini piccoli. A seguire, sono stati presentati esempi e spunti di "Accessibilità trasparente", a cui potranno ispirarsi i 51 operatori economici aderenti al progetto: un nuovo modo di concepire e progettare gli spazi senza barriere architettoniche, nel quale il rispetto della norma si inserisce armonicamente, arricchendo il decoro di un luogo e creando un ambiente più gradevole e sicuro per i propri clienti.
 
Nel frattempo, proseguono anche le altre azioni previste dal progetto “Santarcangelo Accogliente”: nei prossimi giorni verranno installati i campanelli wi-fi per le attività economiche del centro storico che hanno aderito al percorso, mentre prosegue anche la realizzazione del sito internet dedicato. Nel mese di maggio, infine, saranno organizzate giornate di formazione, questa volta dedicate ai tecnici comunali e ai professionisti.