Marted́ 23 Aprile17:04:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Imbarcazioni senza direttore di macchina, pugno duro della Guardia Costiera: più controlli

Peschereccio fermato a cinque miglia dal porto e costretto a rientrarvi a causa di questa mancanza

Cronaca Rimini | 14:01 - 28 Marzo 2019 Controlli della Guardia Costiera di Rimini Controlli della Guardia Costiera di Rimini.

Mercoledì la Guardia Costiera di Rimini ha effettuato accertamenti su un peschereccio a circa cinque miglia del porto di Rimini. L'imbarcazione, da poco uscita in mare per l'abituale giornata di pesca, era sprovvista di un Direttore di Macchina, figura fondamentale in quanto responsabile a livello direttivo della propulsione meccanica, del funzionamento e della manutenzione degli impianti. Una violazione al codice della navigazione che ha portato alla denuncia e a sanzioni per il comandante e l'armatore del peschereccio. L'imbarcazione è stata costretta a fare immediato rientro in porto. La Guardia Costiera rileva che questo tipo di infrazione - l'assenza del Direttore di Macchina - è stato riscontrato più volte negli ultimi mesi su diverse imbarcazioni. Per questo l'attività di controllo sarà incrementata nelle prossime settimane.