Luned́ 27 Maggio09:50:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Judo Riccione, bronzo per Cecilia Tencati al Trofeo 'Lungarotti' di Perugia

Tra i giovani agonisti (classe 2007) argento e bronzo rispettivamente per Rita Bertozzi e Riccardo Longhi

Sport Riccione | 17:06 - 26 Marzo 2019 Cecilia Tencati sul podio Cecilia Tencati sul podio.

Sabato 23 marzo al Pala Barton di Perugia due Under 17 della Polisportiva Riccione sono stati convocati dalla Rappresentativa Nazionale Csen per partecipare al 1° Trofeo Internazionale Umbria Young “Lungarotti”.
Cecilia Tencati, già campionessa nazionale Csen in carica e finalista ai Campionati Italiani federali, ha conquistato un’altra medaglia di bronzo. Durante il primo incontro la riccionese stava vincendo di wazari e a soli 20 secondi dalla fine ha subito un ippon (il ko del judo) perdendo il combattimento condotto fin dall’inizio. Successivamente la romagnola si è rifatta vincendo gli incontri di ripescaggio e la finale per il gradino più basso del podio, tutti per ippon.
Simone Michelotti, già vice-campione nazionale Csen, ha superato il primo incontro agilmente. In semifinale è stato letteralmente sorpreso da un avversario già conosciuto e si è dovuto accontentare di disputare la finalina dove, però, lo stato emotivo negativo non gli ha permesso di affrontare al meglio l’ultimo incontro e si è quindi fermato ai piedi del podio.
La rappresentativa Cadetti Csen, alla fine della giornata di gara, si è aggiudicata il primo posto per società.
Domenica 24 la manifestazione sportiva è proseguita con gli atleti più giovani. La Polisportiva Riccione è stata presente con 4 agonisti e 9 pre-agonisti. Fra gli agonisti Rita Bertozzi, classe 2007, è stata sicuramente protagonista della sua categoria cominciando a raccogliere i frutti della fatica che questa giovanissima atleta sta facendo negli ultimi mesi. Rita ha infatti superato 3 incontri su 4 meritando un bellissimo argento. Riccardo Longhi, classe 2007, ha invece superato 2 incontri su 4 e si è guadagnato il 3° gradino del podio. Promettenti le partecipazioni di Matteo Dominici (classe 2007) e Alessandro Puglia (classe 2005) che si sono fermati ai piedi del podio.
I pre-agonisti, invece, hanno visto la partecipazione dei seguenti giovanissimi atleti: Giulia Longo (classe 2013), Gaia Bertozzi e Manuel Nocco (classe 2012), Manuel Fratti (2010), Sofia Longo e Viola Bertozzi (2009) e Anita Celli e Lucas Mendes (classe 2008).

"I nostri Cadetti hanno raccolto meno del loro potenziale per errori di distrazione dovuti anche ad un periodo di scarico post campionati italiani – spiega il responsabile tecnico del Judo Polisportiva Riccione, Giuseppe Longo -. Rita Bertozzi, fra i più giovani, ha mostrato un grande potenziale. Per gli altri, meno esperti di lei, è stata sicuramente una bella esperienza che servirà da stimolo per il futuro. Fra i pre-agonisti abbiamo avuto una buona prestazione. Erano presenti società fra le migliori d’Italia e questo ha permesso, soprattutto ai più esperti che fra uno o due anni saranno nelle fasce agonistiche, di confrontarsi con ragazzini/e di grande valore. L’organizzazione è stata eccellente e la Fijlkam umbra ci ha passato il testimone perché fra tre settimane, nel week end del 13 e14 aprile, il judo animerà il Play Hall di Riccione con oltre 1.000 atleti provenienti da tutta Italia”.