Mercoledý 24 Aprile08:31:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Stadio Morciano, dalla Regione 75mila euro per la ristrutturazione dell’impianto sportivo

Nel mese di giugno partiranno i lavori di realizzazione del nuovo campo sinetico

Attualità Morciano | 11:34 - 26 Marzo 2019 Ingresso dell’impianto sportivo ‘Carlo Brigo’ Ingresso dell’impianto sportivo ‘Carlo Brigo’.

Morciano di Romagna segna un altro gol. La Regione Emilia – Romagna ha formalizzato, proprio in queste ore, la concessione di un contributo dal valore di 75mila euro per completare la ristrutturazione dell’impianto sportivo ‘Carlo Brigo’. L’intervento si focalizzerà in particolar modo sulla sistemazione delle tribune e delle vie di accesso allo stadio comunale. Ai 75mila euro messi a disposizione dalla Regione se ne aggiungeranno altri 75mila stanziati dal Comune per un valore complessivo di 150mila euro. Nei prossimi mesi, dunque, il ‘Carlo Brigo’ di Morciano è destinato a cambiare radicalmente faccia e a trasformarsi in un impianto moderno grazie anche al completamento del nuovo campo da calcio sintetico (valore complessivo 500mila euro, già finanziati attraverso un mutuo a tasso zero ottenuto per tramite del Credito Sportivo). Il progetto, in questo caso, è stato affidato alla ditta CAR (Consorzio Artigiano Romagnolo) di Rimini. Nella seconda settimana di giugno, al termine della stagione calcistica, partiranno i lavori per la realizzazione del manto sintetico, che andrà a sostituire il vecchio campo in erba. Contemporaneamente prenderà avvio anche la sistemazione della tribuna e degli accessi. “Ringraziamo la Regione per questo ulteriore contributo che ci permetterà di trasformare lo stadio comunale in una struttura d’eccellenza per l’intero territorio della Valconca – dice l’assessore allo Sport, Andrea Agostini -. Il ‘Carlo Brigo’ diventerà un valore aggiunto per le formazioni calcistiche del nostro territorio, ma anche per il vicino polo scolastico, offrendo nuove opportunità agli studenti”.