Venerd 19 Aprile09:05:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baseball, i nettunesi Trinci e Giordani in prestito al San Marino

Il primo è un catcher, il secondo un esterno: in passato ha tentato l'avventura nelle minors americane

Sport Repubblica San Marino | 12:06 - 25 Marzo 2019 Federico Giordani nel box di battuta Federico Giordani nel box di battuta.

Mario Trinci e Federico Giordani sono due giocatori del San Marino Baseball. I due, in prestito rispettivamente da Nettuno 1945 e Lions Nettuno, sono a disposizione del manager Mario Chiarini per l’avvio della stagione agonistica che è alle porte.

MARIO TRINCI, catcher sostanzialmente da inizio carriera, ha sempre giocato a Nettuno e l’anno scorso è stato uno dei protagonisti della qualificazione ai playoff di Serie A1 del Nuova Città di Nettuno. 25 anni il prossimo 16 novembre, nella scorsa stagione è stato uno dei tre stakanovisti della squadra tirrenica, con 28 partite disputate su 28 in regular season e 3 su 3 nei playoff. Per lui 12 valide (tra cui 5 doppi e 2 fuoricampo) in 84 turni alla battuta, con 11 basi ball e un colpito. Ottimo il rendimento difensivo (993), con due soli errori in tutto l’anno.

FEDERICO GIORDANI, con Trinci nel Nuova Città di Nettuno nel 2018, è un esterno che nel recentissimo passato ha vissuto l’avventura delle minors americane nell’organizzazione dei Los Angeles Dodgers. Classe ’97, è stato oltreoceano nel 2015 e 2016 con AZL Dodgers e DSL Dodgers per poi tornare in Italia con l’Angel Service Nettuno nel 2017. In quell’annata, per lui, una media battuta di 279 (31/111), mentre nel 2018 ha battuto 214 nella regular season e ha messo a segno una valida con tre punti battuti a casa nella semifinale con Bologna.